Direttore: Aldo Varano    

CAABRIA. LaFilt-Cgil sulle elezioni dei ferrovieri

CAABRIA. LaFilt-Cgil sulle elezioni dei ferrovieri

La Commissione elettorale regionale ha reso noto e ufficializzato il risultato delle elezioni delle RSU nel settore dei ferrovieri svoltesi nei giorni scorsi. Nella nostra regione su 2740 aventi diritti al voto si sono recati ai seggi 2366 ferrovieri e solo 17 voti hanno diviso le due sigle più rappresentative: la Filt-CGIL ha ottenuto 513 voti e la Fit-CISL 530. Seguono l’UGL (492 voti), la UIL Trasporti (388 voti), l’ORSA (260 voti), il FAST (183 voti).

Si riconferma, quindi, in Calabria la forza e il radicamento della Filt-CGIL calabrese che con il 21,68% dei consensi ottiene il risultato più alto fra tutte le regioni del Mezzogiorno. Questo voto riconferma la giustezza della linea sindacale di questi anni, quella cioè di un sindacato non corporativo, teso alla difesa dei diritti dei ferrovieri ma proiettato anche a rivendicare un sistema di mobilità moderno ed efficiente, in grado di avvicinare la Calabria al centro-nord.

La FILT-CGIL Calabria ringrazia i ferrovieri calabresi per aver voluto riconfermare un così importante consenso che faremo valere nella contrattazione con l’Azienda e nelle rivendicazioni per un sistema ferroviario di qualità e moderno.

  La segreteria regionale FILT-CGIL Calabria