Direttore: Aldo Varano    

RIMBORSOPOLI: LA CASSAZIONE ANNULLA GLI ARRESTI DI DE GAETANO, FEDELE E BILARDI

RIMBORSOPOLI: LA CASSAZIONE ANNULLA GLI ARRESTI DI DE GAETANO, FEDELE E BILARDI
La Corte di cassazione ha annullato, con rinvio, le ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Reggio CALABRIA nei confronti degli ex consiglieri regionali Luigi Fedele, Antonino De Gaetano e Giovanni Bilardi, oggi senatore, nell'ambito dell'inchiesta sui presunti illeciti nei rimborsi delle spese dei gruppi consiliari della Regione CALABRIA.  
 
Fedele e De Gaetano si trovavano agli arresti domiciliari con l'accusa di essersi appropriati di somme in quota ai rispettivi gruppi consiliari dell'epoca, il Popolo della liberta' e Rifondazione comunista.   L'annullamento e' stato deciso in accoglimento di un'istanza presentata dai difensori degli indagati. Fedele e De Gaetano, in base alla decisione della Suprema corte, hanno riacquistato la liberta'.  
 
Nei giorni scorsi il procuratore aggiunto di Reggio CALABRIA, Gaetano Paci ed il pm Matteo Centini, titolari dell'inchiesta "Rimborsopoli", avevano chiesto al gip il giudizio immediato nei confronti di Fedele e De Gaetano.  
 
A seguito dell'inchiesta in cui era stato coinvolto Antonino De Gaetano si era dimesso dalla carica di assessore regionale ai Lavori pubblici.