Direttore: Aldo Varano    

FAUSTO ORSOMARSO sulla vicenda cosentina

FAUSTO ORSOMARSO sulla vicenda cosentina

(rep)

La vicenda di Cosenza, cronaca annunciata di quanto si è consumato in parallelo nei mesi scorsi in Consiglio regionale della Calabria e in Parlamento, è lo specchio dell'Italia di Renzi e della sua annunciata rottamazione. Si commenta da sé: in uno scenario  nazionale che ha dimenticato il Sud con il complice silenzio della deputazione calabrese di questo Governo abusivo e con un Governo regionale che ha consumato il suo primo anno e mezzo impegnato in una guerra tra “bande” più che sui problemi della Calabria. I cittadini di tutta la Calabria avevano una sola speranza riconoscendosi tutti  in quello che la politica aveva in solo quattro anni realizzato nella città di Cosenza.  In Calabria la sfida epica all'orizzonte non sarà tra le sigle della destra o della sinistra ma tra la conservazione che distrugge e la speranza che ci siano istituzioni in grado di funzionare nell'interesse diffuso dei cittadini. La battaglia di giugno a Cosenza sarà l'Armageddon tra un vecchio Sud e la speranza nel nuovo.

Il Consigliere regionale

Fausto Orsomarso