Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Il Ncd pone un veto su Presta?

COSENZA. Il Ncd pone un veto su Presta?

"Il Nuovo centrodestra non ha mai posto preclusioni o riserve nei confronti di nessun probabile candidato, ma non ha condiviso la prova muscolare esercitata da alcuni dirigenti del Pd che ha provocato, nell'ultima riunione, una lacerazione profonda all'interno della coalizione che ha determinato lo scioglimento dell'Amministrazione comunale di Cosenza". E' quanto si afferma in un comunicato del segretario amministrativo regionale di Ncd, Gianfranco Leone, e degli ex consiglieri comunali del partito Francesco Perri e Massimo Lo Gullo.

"Gli organismi provinciali di Ncd si sono riuniti per analizzare la situazione politico amministrativa di Cosenza - prosegue la nota - alla luce dei risultati scaturiti dalla ultima riunione tenutasi ieri sera nella sede del Pd, alla presenza della coalizione che ha determinato lo scioglimento dell'amministrazione Comunale. In detta riunione, il Nuovo Centro Destra, che in città rappresenta la prima forza politica, coerentemente con le posizioni espresse in ogni sede e con alto senso di responsabilità, ha più volte invitato la coalizione tutta a puntare su di un'unica candidatura con la consapevolezza che solo uniti si potrà affrontare e vincere la prossima sfida elettorale. Pertanto, alla luce di quanto sopra, in detta riunione non si e' potuto avallare un documento, peraltro 'preconfezionato', che e' risultato foriero solo di divisioni e conflittualità".

"Al punto in cui si e' arrivati oggi, il suggerimento di Ncd e' quello di ricercare ogni possibile soluzione che riporti la coalizione a convergere su di un unico candidato, per poter affrontare in modo nuovo, unitario, incisivo e forte la imminente competizione elettorale a Cosenza".