Direttore: Aldo Varano    

RAFFA Vs Regione: Ruba passeggeri all’aeroporto di Reggio a favore di Lamezia

RAFFA Vs Regione: Ruba passeggeri all’aeroporto di Reggio a favore di Lamezia

"La decisione di istituire un servizio di pullman tra la provincia di Reggio e l'aeroporto di Lamezia Terme sottrae passeggeri al 'Tito Minniti' e svuota il bacino d'utenza dello scalo a beneficio di quello di Sant'Eufemia. E' l'ennesimo 'regalo' che la Regione fa al nostro aeroporto, nell'ambito di un piano del trasporto pubblico locale funzionale a una ben precisa strategia, volta ad accentrare il traffico passeggeri su Lamezia a scapito di Reggio".

Lo afferma il presidente della Provincia di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa, sui recenti provvedimenti della Regione in materia di trasporto pubblico locale. "Prendiamo atto di questo orientamento politico - dice Raffa - che nasce da una decisione unilaterale dei 'professori' e che non è stato condiviso con nessun livello istituzionale ne' con gli attori del territorio. Noi riteniamo questa decisione sbagliata e controproducente per l'aeroporto dello Stretto, per il quale la Regione dovrebbe attivarsi per aggiungere corse di bus e non per riposizionare utenti di aree che guardano a Reggio Calabria - prosegue il presidente della Provincia di Reggio - come punto di riferimento aeroportuale.

Innanzitutto, ogni decisione, anche se sperimentale, avrebbe dovuto essere studiata in maniera approfondita, sentiti i sindaci, il presidente della Provincia, la Sogas, gli industriali, gli operatori economici e i sindacati. La giunta regionale invece va avanti per la sua strada senza ascoltare nessuno e così arrivano i risultati disastrosi di questo modo di operare astratto e mai adeguato alle effettive esigenze dei cittadini e del territorio.

Si persevera in questo atteggiamento sbagliato che - aggiunge Raffa - forse può andar bene all’università ma non certo in politica, come dimostra la pessima figura che la Regione ha rimediato sulla legge urbanistica, impugnata dal Governo per incostituzionalità dopo le critiche arrivate da ogni parte politica".

Per il presidente della Provincia di Reggio, "e' ben chiaro che questa Giunta regionale non ha alcun interesse a far decollare il 'Tito Minniti'. Anzi, il contrario. Dopo essere stati lasciati soli nella battaglia per salvare la concessione e la Sogas, dopo essere stati gli unici a sborsare decine di milioni di euro per continuare a far volare i reggini e i messinesi, dopo aver perso 5 milioni di euro dei fondi Pac destinati allo scalo di Ravagnese, adesso - sostiene Raffa - subiamo anche la beffa dei bus per Lamezia.

Viene da chiedersi se tutto questo non rientri in un'unica strategia, alla quale tanti per interessi diversi stanno contribuendo, per far chiudere l'aeroporto dello Stretto. E perché' la stessa sperimentazione non possa essere fatta con lo scalo reggino. Noi - conclude il presidente della Provincia di Reggio - continueremo a opporci e, anche se nessun altro livello istituzionale si è mosso per aiutarci a far sopravvivere l'aeroporto, continueremo a combattere quotidianamente questa battaglia da cui siamo convinti che, come reggini, possiamo ancora uscire a testa alta e vincitori, nonostante le improvvide e cervellotiche scelte di chi governa senza comprendere le esigenze dei cittadini".