Direttore: Aldo Varano    

METEO. Giovedì prevista bombe d’acqua su Calabria e ionica. Poi in 72 ore da inverno a primavera

METEO. Giovedì prevista bombe d’acqua su Calabria e ionica. Poi in 72 ore da inverno a primavera

La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi il tempo sarà molto instabile su gran parte d'Italia, eccetto al Nordest. Neve fino in pianura sul Piemonte occidentale, come a Torino e Cuneo. Attesi fino a 50 cm sul Cuneese, pochi centimetri a Torino.

Precipitazioni diffuse anche al Centro-Sud con nevicate in Appennino sopra i 1100 metri.

ATTENZIONE a Giovedì, una bassa pressione nordafricana si avvicinerà minacciosamente alla Calabria portando temporali forti, grandinate, nubifragi e locali bombe d'acqua su tutta la costa ionica, quindi su Reggino, Catanzarese, Crotonese, Cosentino e poi verso il Materano. Il tempo invece migliorerà gradualmente anche sul Piemonte.

Per Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it, il Centro-Sud vedrà ancora molte piogge e temporali fino a venerdì, nel frattempo il Nord, la Toscana, le Marche e l'Umbria ritroveranno il sole e un clima via via più caldo.

Un caldo che aumenterà nel weekend delle Palme, quando la Primavera caratterizzerà il clima di tutta Italia. Sole prevalente su gran parte delle regioni e temperature che toccheranno anche i 18/20° su alcune città. Prime proiezioni poi per la settimana di Pasqua: un nuovo peggioramento del tempo è atteso da mercoledì 23 marzo e che si potrebbe protrarre fino alle festività pasquali.