Direttore: Aldo Varano    

MAGORNO (Pd). Su sen Minniti e Platì

MAGORNO (Pd). Su sen Minniti e Platì
"Sono ingenerosi gli attacchi portati  in questi giorni da alcuni nei confronti di Marco Minniti, cosi'  come sono chiaramente strumentali i contenuti  della manifestazione pubblica  indetta questo pomeriggio a Plati',  contro le recenti dichiarazioni del  sottosegretario alla Presidenza del Consiglio  sui  tragici fatti di Bruxelles e che fanno riferimento alla cittadina della locride. Chi calpesta la dignita' dei cittadini  di Plati'  e' chi usa questi temi per lo scontro politico e non chi e' sempre stato solo dalla parte dello Stato e della legalita'". Lo dice il segretario regionale del Pd  Calabria Ernesto Magorno, che prosegue: "Marco Minniti e' un uomo delle istituzioni,  rappresenta una parte importante della storia buona della nostra Regione,  che ha lottato e lotta contro la 'ndrangheta e i fenomeni legati all'illegalita'  con un impegno che non puo' essere messo in discussione da alcuno ".  " La 'ndrangheta, come tutte le mafie - dichiara  ancora Magorno - vuole umiliare  la dignita' dei cittadini  e sono dati storici  la sua presenza  e il suo peso soffocante sulla vita democratica di Plati',  come di altre parti della nostra regione. Negarlo significherebbe fare un torto alla comunita' stessa di Plati', composta in gran parte da persone perbene che desiderano l'affermazione dei principi della sicurezza e della legalita'. Ed e' proprio in favore di questa maggioranza di cittadini onesti che il Partito Democratico vuole far partire da Plati' una battaglia per il riscatto di tutta la Calabria, dalla 'ndrangheta e da ogni forma di illegalita'. Una battaglia - conclude il segretario Pd - che deve essere di tutti   senza essere inquinata da inopportune  prese di posizione che hanno solo il sapore della strumentalizzazione politica. Sconfiggere la ndrangheta significa anche creare i presupposti concreti per il vero sviluppo economico di cui la Calabria ha bisogno".