Direttore: Aldo Varano    

La CGIL della Piana di Gioia chiede un incontro a Falcomatà sulla città metropolitana

La CGIL della Piana di Gioia chiede un incontro a Falcomatà sulla città metropolitana

La CGIL della Piana di Gioia Tauro ha chiesto un incontro al sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, allo scopo di confrontarsi sulle risorse del Patto per il Sud, destinati alla Città metropolitana di Reggio Calabria. La CGIL sottolinea positivamente la scelta politica dell’amministrazione comunale di non destinare solo a Reggio le risorse previste ma di distribuire i fondi in modo uniforme per tutta la futura Città metropolitana finanziando opere strategiche in grado di modernizzare tutta l’Area e di creare, anche per questa via, lo sviluppo del territorio.     I 130 milioni di euro derivanti dal Patto e relativi alla Città metropolitana se spesi bene possono rappresentare un investimento importante e produttivo che può contribuire a far ripartire l’economia e a creare utili opportunità di occupazione. Nell’area della Piana di Gioia Tauro, soprattutto nel sistema infrastrutturale, si possono creare le condizioni di un ammodernamento necessario utile anche al Porto di Gioia che rimane il fulcro principale dello sviluppo ed il motore industriale di tutta l’area.