Direttore: Aldo Varano    

ISTAT. Diminuiscono gli omicidi. Calabria prima. Femminicidi di più in Umbria e Toscana

ISTAT. Diminuiscono gli omicidi. Calabria prima. Femminicidi di più in Umbria e Toscana

Nel 2014 si conferma il trend in discesa per gli omicidi volontari (0,78 per 100mila abitanti) e le rapine (64,5). Viceversa risultano in aumento i furti denunciati, soprattutto i furti in appartamento (420,9 per 100mila abitanti). Le differenze territoriali si sono in qualche caso attenuate.

L'incidenza maggiore di omicidi continua a registrarsi in Calabria, la Campania si conferma la regione con il valore massimo di rapine, mentre il Centro-Nord presenta i tassi piu' elevati per i furti denunciati.

     E' di sesso femminile il 31,1% delle vittime di omicidio, nel 55% circa dei casi l'assassino e' il partner o ex partner (dati 2014).

     A livello territoriale, l'Umbria e la Toscana presentano la percentuale piu' alta di vittime donne. Nel confronto con i paesi europei (per i quali sono disponibili i dati) l'Italia si conferma in una posizione intermedia per questa tipologia di omicidio.