Direttore: Aldo Varano    

CROTONE. Rosanna Barbieri, candidata-sindaco Pd, sulle prossime elezioni

CROTONE. Rosanna Barbieri, candidata-sindaco Pd, sulle prossime elezioni

«E' un onore, un orgoglio, una responsabilità. Mi sento felice e impegnata. Mi piace l'idea di rappresentare il nuovo orientamento verso l'universo femminile del Pd ma è chiaro che, se sarò eletta, sarò il sindaco di tutti. Una volta si sarebbe detto... delle donne e degli uomini. Aggiungo delle ragazze e dei ragazzi, aggiungo delle bambine e dei bambini. Conosco bene i giovani, ho dedicato parte della mia vita professionale all'insegnamento, sono rimasta in contatto con tanti di studenti: i giovani sono la colonna vertebrale della nuova città che vogliamo costruire, non sono il futuro, sono il presente».

Lo ha dichiarato Rosanna Barbieri, candidata sindaca del Pd a Crotone dopo un complesso iter che s’è concluso alla fine in modo unanime, intervistata da Giacinto Carvelli per Il Quotidiano del Sud.

La Barbieri ha annunciato una campagna elettorale in cui incontrare «migliaia di persone e soffermarmi ad ascoltare ciascuno di loro. Girerò a piedi e in bicicletta, continuerò girare nella città per raccogliere opinioni, necessità, bisogni, per ascoltare soprattutto. E per dire cosa voglio. Utilizzerò i social forum, ovviamente. Ho imparato dai miei alunni».

Quanto ai contenuti, sono decisivi. Due punti su tutti: l'economia, lungo direttrici già indicate da esperienze in corso: turismo, legato al mare, ai tesoridi Kroton, al cibo, allo sport, alla religione, alla cultura; agricoltura; difesa e sostegno delle eccellenze imprenditoriali esistenti e condizioni facili per nuove iniziative compatibili con l'ambiente. Tutto questo ha bisogno del porto e dell'aeroporto, realtà da proteggere e fra crescere. Economia e decoro urbano con una grande campagna di cura per la città che unisca il Comune e i cittadini. Cominciamo da qui».