Direttore: Aldo Varano    

Parco Aspromonte. Milano, Bombino “racconta” l’Aspromonte a 130 sindaci italiani

Parco Aspromonte. Milano, Bombino “racconta” l’Aspromonte a 130 sindaci italiani

bandierearancioni1Un viaggio tra i luoghi più segreti ed emozionanti dell’ Aspromonte, attraverso il racconto e le parole del Presidente del Parco Giuseppe Bombino che questa mattina, presso la sede di palazzo Marino a Milano, ha partecipato alla Cerimonia nazionale di assegnazione delle Bandiere arancioni, alla presenza di oltre 130 sindaci italiani e del Presidente ANCI Piero Fassino.

Oltre alla gioia per aver visto premiati con la bandiera arancione i borghi di Bova e Gerace, Bombino ha rilanciato le prospettive dell’Aspromonte attraverso due indubbie eccellenze, ma anche narrando la storia e la tradizione di una montagna che è pronta ad offrire al mercato turistico nazionale ed internazionale tutto il suo inestimabile patrimonio naturalistico. Questi riconoscimenti – ha detto Bombino rivolgendosi alla platea di Sindaci intervenuti – ci permettono da una parte di offrire un’immagine del nostro territorio che sia positiva e multivaloriale, dall’altra stimola le nostre comunità ad agire secondo una logica di sistema che punti alla valorizzazione delle eccellenze attraverso un miglioramento complessivo di tutte le aree aspromontane. La montagna che oggi rappresentiamo a Milano – ha continuato Bombino – è un montagna che nasconde bellezze uniche e, forse, sconosciute. Un patrimonio naturalistico, faunistico, storico e culturale, che affonda le sue radici nel tempo e che risulta per molti aspetti incontaminato da fattori esterni: è proprio questa la forza primordiale dell’Aspromonte. Abbiamo sostenuto l’ iniziativa consapevoli di supportare delle comunità ormai mature e pronte ad ottenere riconoscimenti prestigiosi. Siamo stati lungimiranti nel voler scommettere su un progetto che garantisce al nostro territorio un percorso di crescita e di miglioramento verso il turismo sostenibile, e che favorirà inoltre una nuova visione puntando alla crescita e alla rivalutazione dell’immenso patrimonio aspromontano” ha concluso il presidente dell’Ente Parco Giuseppe Bombino.

UFFICIO STAMPA

ENTE PARCO NAZIONALE DELL’ASPROMONTE