LA PAGELLA DI CETTY. Questa Reggina non muore mai: 1-1 di rimonta a Castellammare

LA PAGELLA DI CETTY. Questa Reggina non muore mai: 1-1 di rimonta a Castellammare

reggina      di CETTY GANGEMI - Rimedia un punto preziosissimo la Reggina, sul campo difficile di Castellammare di Stabia.

Era difficile oggi perché i campani si giocavano il tutto per tutto, in uno scontro diretto che ha regalato emozioni da ambo le parti.

Potevano vincerla entrambe alla fine, il pari sembra il risultato più giusto. Un punto che allunga la serie positiva per la squadra targata Gagliardi-Zanin, che quando appare ormai non averne più, ritrova vigore proprio dai cambi, che regalano agli amaranto un punto importante.

E’ una squadra che lotta, che morde le caviglie. Trasformata. Ed anche quando appare più spenta, trova il guizzo per addrizzare una partita che sembrava persa dopo il goal stabiese.

Avanti così, a testa alta!

LA PAGELLA:

Pigliacelli 6: Incolpevole sul goal, si fa trovare pronto quando chiamato in causa. ORDINARIA AMMINISTRAZIONE

Adejo 6,5: Il migliore del pacchetto arretrato amaranto, non disdegna qualche discesa sulla sua fascia di competenza. MASTINO

Lucioni 4: Fa un fallo da kamikaze su Falco, nel momento più delicato della partita, rimediando il rosso diretto. Questa ingenuità, gli costerà anche la squalifica per la prossima partita. STUPIDO

Ipsa 6: Salva nel primo tempo un goal praticamente fatto, spizzando la palla da sotto la traversa. Nel secondo tempo commette qualche errore, ma tutto sommato la sua prestazione è sufficiente. ATTENTO

Barillà 5,5: Non scende mai sulla sua fascia di competenza,limitandosi ad un mero compito di copertura. POCA ROBA (dall’81’ Sbaffo 7: Entra e offre l’assist per il goal del pari, sul primo pallone toccato. Tenta un tiro dalla distanza, sfiorando il goal della vittoria. PREZIOSO)

Strasser 6: Solito lavoro di interdizione davanti alla difesa, compiuto senza alti né bassi. CONCRETO (dal 67’ Gerardi 7: Trasforma in goal l’assist al bacio offertogli da Sbaffo. RE MIDA)

Maicon 5,5: Meno brillante del solito, si fa vedere poco in area avversaria . Non la sua migliore giornata. DIESEL

Dall’Oglio 5,5: A centrocampo è quello che si vede meno. Non offre il consueto apporto in fase offensiva, lasciando soli al loro destino Di Michele e Fishnaller. SCARICO

Pambou 6,5: Corre come un dannato per tutta la partita. Si fa vedere sia in fase offensiva che difensiva. Il giovane centrocampista amaranto sta diventando fondamentale. CERTEZZA

Fishnaller 5: Fa pochino oggi l’attaccante amaranto, che viene fermato puntualmente ad ogni accenno di ripartenza. Esce per infortunio per lasciare spazio a Dumitru. SPENTO (dal 60’ Dumitru 6,5: Entra e da quel tocco di vivacità in avanti, che mancava nel primo tempo. Si fa notare per corsa e dribbling. FURETTO)

Di Michele 5: Viene servito poco e male, ma quelle poche volte sbaglia. Ha anche un’occasione d’oro nel primo tempo, che spreca malamente. Nella seconda metà di gioco, scompare. ECTOPLASMA

Gagliardi-Zanin 7: Hanno il merito di indovinare i cambi vincenti, inserendo Sbaffo e Gerardi e cambiando volto alla partita. AVANTI COSI’