Direttore: Aldo Varano    

106. Un altro morto nel tarantino

106. Un altro morto nel tarantino
Ancora un incidente stradale mortale in provincia di Taranto, con un morto e sei
feriti. E' accaduto la scorsa notte sulla statale 106 che unisce Taranto a
Reggio Calabria all'altezza di Castellaneta, comune
della provincia ionica. In uno scontro ha perso la vita, Giovanni Leone, 47
anni, Gorgoglione, comune della provincia di Matera. Il 47enne viaggiava a bordo
di una Panda che e' stata violentemente tamponata da una Mercedes. L'impatto,
avvenuto all'altezza dello svincolo per Castellaneta, e' stato tremendo.
Drammatica la scena che si e' presentata ai soccorritori. L'utilitaria si e'
accartocciata come un foglio di carta, schiacciata dal peso dell'auto piu'
grossa e dall'urto del tamponamento ad alta velocita'. Leone e' morto sul colpo.
Ferita gravemente anche una donna che era in auto con lui. Feriti anche gli
occupanti della Mercedes, cinque persone della Sicilia e del Materano. Tutti
sono stati soccorsi dal personale del 118 e trasferiti negli ospedali di Taranto
e Castellaneta per le prime cure. Per il 47enne di Matera, invece, non c'e'
stato nulla da fare. Gravi le lesioni riportate nello schianto. I medici hanno
provato a rianimarlo, ma senza successo. Sul posto per i rilievi sono
intervenuti i carabinieri della compagnia di Castellaneta. Tre persone, sempre
sulle strade del Tarantino, avevano gia' perso la vita tra la vigilia di Natale
e il giorno di Santo Stefano in tre gravi sinistri. Nel primo, avvenuto il 24 a
Statte, un motociclista 50enne di Crispiano, Aurelio Bello, era morto dopo una
collisione tra la sua moto e un'auto. L'altro grave incidente si era invece
verificato la sera di Natale alle porte di Castellaneta. Coinvolta una famiglia
che viaggiava a bordo di una Stilo contro la quale e' finita una Punto che si
sarebbe immessa improvvisamente sulla statale. Ad avere la peggio era stata la
32enne Rossella Pietricola, di Laterza. La donna e' morta il giorno di Santo
Stefano a causa delle lesioni riportate. Terzo, incidente mortale, sempre la
sera del 26, sulla provinciale che collega San Marzano a Grottaglie. A perdere
la vita, Loredana Pompigna, 46enne di Sava, alla guida di una Fiat Idea
scontratasi frontalmente con un Suv che viaggiava sulla corsia opposta.