IL LIBRO. "Il viaggio nel cuore dell'Aspromonte" di Pannucci, Mirabella

IL LIBRO. "Il viaggio nel cuore dell'Aspromonte" di Pannucci, Mirabella

porta

Sabato 24 agosto, il Presidente della Pro Loco di Brancaleone (RC) Carmine Verduci, presso la Dimora del Confino Cesare Pavese, di proprietà del socio onorario Tonino Tringali, hanno presentato il volume “Il Viaggio nel Cuore dell’Aspromonte”, presenti gli autori Stefano Pannucci  Santino Mirabella e di Sebastiano Stranges, cultore del territorio, esperto di storia, cultura e fisiografia dell’Aspromonte.

Quella del geologo e fotografo Pannucci non è solo narrazione di un viaggio in Aspromonte, è soprattutto un percorso più intimo alla scoperta di valori profondi che animano ciascuno.

La raccolta fotografica si annoda al racconto letterario, poetico contributo del magistrato e scrittore Mirabella, i sentimenti si accendono nel susseguirsi di immagini di una Calabra ai più sconosciuta, ignota.

L’occhio si muove, quasi musicalmente, in un ambiente geologico vivo, “giovane” e prova a sintonizzarsi con i tempi propri delle biodiversità presenti e dei geositi. La voce della natura e quella del cuore si muovono all’unisono per dipingere un lembo di terra dalle sembianze alpine.

Nel lavoro di Stefano Pannucci c’è più di una lezione. C’è ossequioso rispetto per un territorio geologico e naturale inedito, per le sue forme mai uguali, per una diversità che incuriosisce e intimorisce anche; un territorio capace, con la sua spigolosità, di salvaguardarsi “allontanando” l’uomo, rendendosi (quasi) inespugnabile.

Nel corso della presentazione sono stati proiettati gli splendidi video di Stefano Pannucci realizzati anche con riprese aeree da drone: insolite prospettive hanno permesso di aprire lo sguardo su paesaggi e borghi antichi delle terre di Aspromonte.

Non meno significativa la galleria di foto esposte per l’occasione che, insieme alle parole degli intervenuti, hanno contribuito a suscitare ancora forti emozioni.

Il libro è dedicato al compianto Piero Leone, promotore del Sistema Bibliotecario Territoriale Ionico da lui gestito con impegno e passione, in tanti anni di lavoro, coadiuvato nella sua opera da Dora La Lumia. “Il Viaggio nel Cuore dell’Aspromonte” ha ottenuto il patrocinio del Parco Nazionale d’Aspromonte e del Consiglio Nazionale dei Geologi ed è stato presentato per la prima volta in Calabria dopo la presentazione ufficiale svoltasi a Catania presso il Castello Ursino nell’ambito del “Maggio dei Libri” patrocinato dal MiBACT e dal Comune di Catania.