Direttore: Aldo Varano    

NICO D'ASCOLA al Congresso della Camera Nazionale Avvocati per la Famiglia e i Minorenni al Consiglio Regionale della Calabria

NICO D'ASCOLA al Congresso della Camera Nazionale Avvocati per la Famiglia e i Minorenni al Consiglio Regionale della Calabria
Nell’ambito del Congresso “Il Diritto di educare ai diritti: e i principi di responsabilità e solidarietà intergenerazionale tra Europa e Mediterraneo” organizzato dalla Camera  Nazionale Avvocati per la Famiglia e i Minorenni (CamMino) il presidente della Commissione Giustizia del Senato Nico D’Ascola interverrà sabato 21 ottobre alle ore 11:00 alla Tavola Rotonda “Società multietnica, diritti fondamentali, conflitti valoriali, nuovi diritti e nuove tutele tra Europa e Mediterraneo” presso l'Aula Monteleone di Palazzo Campanella. Un tema complesso quello del diritto di educare, che presuppone prima di tutto il dovere di educarsi. In una società democratica ci si educa e si educa ai diritti fondamentali del vivere insieme, che sottendono il nostro sistema di comunità sociale e familiare. il "prendersi cura" diviene così il motivo conduttore di lettura dei diritti-doveri. E' un nodo vivo oggi quello dell'educare e dell'educarsi nella società che cambia e che sta cambiando velocemente, per il progressivo aprirsi di orizzonti geografici, culturali, umani, tecnologici, sociali che viviamo. Gli interrogativi sono tanti, in un momento in cui i vecchi ingranaggi di trasmissione di comportamenti sociali condivisi sono parzialmente tramontati. Sussiste invece una pluralità di modelli e nuoci strumenti. Sabato 21, in particolare, si parlerà di inidoneità educativa , degli indicatori per l'affidamento del minore,  della costruzione della nuova società multietnica, dei nuovi diritti e delle nuove tutele giuridiche tra Europa e Mediterraneo.