Direttore: Aldo Varano    

MINNITI. Non ci può essere la dittatura della maggioranza

MINNITI. Non ci può essere la dittatura della maggioranza
"La forza di una maggioranza è la garanzia che è una forza contemperata. Non ci può essere mai una dittatura della maggioranza, lo dico per oggi, per ieri e guardando al futuro: questa è la forza di una democrazia, la maggioranza ha il diritto e il dovere di governare ma con il rispetto di chi non lo è. Altrimenti si rischia di far scivolare la nostra democrazia verso qualcos'altro". Lo ha detto il ministro dell'Interno Marco Minniti intervistato alla festa del quotidiano "Il Foglio" a Firenze. "Io sono orgogliosamente parte di un partito, il Pd, tuttavia il ministero dell'Interno deve essere dentro una cornice nella quale essere terzi", ha aggiunto Minniti.

"Quale è il cuore di un progetto riformista? E' cambiare le cose attraverso azioni progressive, è un processo" e in questo senso "bisogna avere un'idea dell'Italia" dove "gli interessi di parte non devono superare quelli del Paese".

"Nel passato ci sono stati momenti in cui la sinistra italiana non ce l'ha fatta a distinguere con nettezza le circostanze, basti pensare ai fatti del 1956 e del 1968 - ha aggiunto -, poi però si è affermato il dato che di fronte agli interessi del Paese non c'erano questioni di parte che potevano sopravanzare gli interessi del Paese".