Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Il CIS presenta “PASIÓN ESPAÑOLA”, musica, arte, poesia... emozioni "Quando spunta la luna"

REGGIO. Il CIS presenta “PASIÓN ESPAÑOLA”, musica, arte, poesia... emozioni "Quando spunta la luna"
Domenica 22 luglio 2018, alle ore 21:00, nel Chiostro di S. Giorgio al Corso – Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nel contesto del ciclo di incontri sulla “Letteratura Mondiale di lingua spagnola”, promuove l’incontro dal titolo “Pasiòn Espanola”, musica, canto, ballo, arte, poesia... emozioni "quando spunta la luna". Attraverso il supporto di elaborati multimediali la dott.ssa Marie Antoinette Goicolea, mediatrice linguistico-culturale, componente del Comitato Organizzativo del Cis, illustrerà le bellezze dell’arte spagnola. Nata nel Sud della Francia, in Occitanie, la Goicolea è basca per mentalità e carattere, figlia di mamma calabrese e padre spagnolo. Seguirà l’intervento del maestro Nicola Sgro, compositore, Direttore d’orchestra, responsabile Sezione Musicologia e Componente del Comito Scientifico del CIS. Saranno, inoltre, esposte delle foto e cartoline a cura di Giusy Nocito e Marie Antoinette Goicolea. La musica in Spagna è da sempre stata una delle attività non solo più praticate, ma anche più folkloristiche e di rilevanza internazionale. Sostanzialmente essa si allaccia alla tradizione popolare, come quella del flamenco, inconfondibile anche per i movimenti calienti della danza ad esso associata. Il flamenco deriva dal Cante Jondo, ovvero lamento delle popolazioni soggiogate, essa è una musica di disperazione, di abbattimento e pianto della popolazione sottomessa dai conquistatori. La mescolanza con le influenze orientali (arabe), greche e gitane gli donano un alone di magia e mistero in un’epoca, quella del XIX secolo, dove il romanticismo spopolava tra gli artisti. Da allora il Flamenco è il simbolo della Spagna. “Quando spunta la luna tacciono le campane e i sentieri sembrano impenetrabili. Quando spunta la luna il mare copre la terra e il cuore diventa isola nell'infinito” Federico Garcìa Lorca. A conclusione dell’incontro verrà offerta a cura degli “Amici del Viaggiatore” la sangria, tipica bevanda della tradizione spagnola.