Direttore: Aldo Varano    

SOVERATO (CZ). Summer Arena, domani il Balletto di San Pietroburgo ne "Il lago dei cigni"

SOVERATO (CZ). Summer Arena, domani il Balletto di San Pietroburgo ne "Il lago dei cigni"
E' tempo di magia alla Summer Arena di Soverato. La programmazione dell'area ideata e gestita dalla Esse Emme Musica di Maurizio Senese, dopo i grandi successi registrati con Pezzali, Renga e Nek, Gianni Morandi, Riki e il duo formato da Pio e Amedeo, si appresta a ospitare per la prima volta un balletto di repertorio, presentando giovedì sera il Balletto di San Pietroburgo ne "Il lago dei cigni".

Ad andare in scena è il balletto forse più famoso del mondo, che continua a mantenere intatto tutto il suo fascino per l'atmosfera lunare che accompagna l'apparizione di Odette, per il doppio ruolo di Odette-Odile, cigno bianco e cigno nero, per l'eterna lotta fra il Bene e il Male. La trama, decisamente romantica, racconta la storia della principessa Odette che un perfido sortilegio del malefico mago Rothbart a cui la principessa ha negato il suo amore costringe a trascorrere le ore del giorno sotto le sembianze di un cigno bianco. La maledizione potrà essere sconfitta solo da un giuramento d'amore. Il principe Sigfrid si imbatte nottetempo in Odette, se ne innamora e promette di salvarla. A una festa nella reggia di Sigfrid, il mago presenta sua figlia che ha assunto le sembianze di Odette al principe che, convinto di trovarsi al cospetto della sua amata, le giura amore eterno. A quel punto il mago rivela la vera identità della fanciulla e Odette, destinata alla morte, scompare nelle acque del lago. Sigfrid, disperato, decide di seguirla: è proprio questo suo gesto a rompere l'incantesimo consentendo ai due giovani innamorati di vivere per sempre felici.

Le musiche sono quelle eterne di Tchaikovskij, le coreografie di Marius Petipa.