Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Pizzimenti (FI): Feste Mariane, il Sindaco Falcomatà sia rispettoso della legge

REGGIO. Pizzimenti (FI): Feste Mariane, il Sindaco Falcomatà sia rispettoso della legge

Rep

“La Delibera di Giunta Municipale del Comune di Reggio Calabria n. 200 del 03/09/2018 rileva ancora una volta l'arroganza e la mancanza di rispetto verso la legalità e verso i cittadini del Sindaco Giuseppe Falcomatà”.

È quanto afferma Nuccio Pizzimenti, dirigente del Coordinamento Provinciale Enti - Locali di Forza Italia, Città Metropolitana di Reggio Calabria.

L’esponente azzurro sottolinea a scanso di equivoci: “Siano a favore dei festeggiamenti religiosi e civili in occasione della celebrazioni mariane e che la festa della Madonna della Consolazione è un patrimonio culturale e storico intoccabile della nostra Città”.

Pizzimenti rincara la dose ed richiama Falcomatà al rispetto della legge: “L'Amministrazione comunale deve rispettare la legge e soprattutto non deve confondere, a danno dei cittadini di tutta la provincia, i ruoli e le funzioni di primo Cittadino del Comune di Reggio Calabria e di Sindaco Metropolitano e Città Metropolitana - spiega Nuccio Pizzimenti -  con Determinazione  n. 100528 del 13/08/2018 la Città Metropolitana di Reggio Calabria ha pubblicato "Avviso Pubblico esplorativo rivolto ai Comuni per l’eventuale concessione di contributi economici per iniziative culturali dell'anno 2018" con il quale tutti i 97 comuni ricadenti nella Città Metropolitana possono entro il 12/09/2018 chiedere alla stessa Città Metropolitana un contributo per manifestazioni culturali già deliberate e da svolgere nel corso del 2018. Per tutti gli altri Comuni, pertanto, bisogna compilare un'apposita domanda ed attendere l'istruttoria al fine di ottenere o meno il contributo. Per il Comune di Reggio Calabria, invece, considerato il palese conflitto d'interesse dell'avv. Falcomatà, che cumula in sé, il ruolo di richiedente il contributo (come Sindaco di Reggio) e di erogatore del contributo (come Sindaco metropolitano), questa procedura non vale! In data 16/08/2018, infatti, così come viene riportato nella delibera comunale, si è redatto un apposito verbale di assegnazione del contributo! Siamo all'assurdo l'amministrazione Falcomatà dichiara, in un atto di giunta, senza pudore di non aver rispettato le regole, per l'erogazione dei contributi, che l'altro organo da lui rappresentato ha emanato”.

Nuccio Pizzimenti evidenzia che “Il Sindaco sta spendendo soldi che nel bilancio comunale non ci sono e che, visto che l'istruttoria metropolitana non è stata neanche avviata, potrebbero non esserci mai. Non solo ma sta dimostrando che gli altri 96 comuni della Città Metropolitana non contano nulla e non hanno un Sindaco che tuteli i loro interessi. Fin quando Falcomatà continuerai ad abusare della nostra pazienza e soprattutto fino a quando, in materia di legalità e trasparenza, continuerà a predicare bene e razzolare male?”.

Nuccio Pizzimenti conclude “La quotazioni sul mercato dei concerti in oggetto sono complessivi della produzione completa che prevede: il palco, backline, service audio e luci, personale, catering, viaggi per gli artisti, e spesi per pernottamento, ecc. Il costo di Ermal Meta è di 33.000 euro, e di Renzo Arbore 70.000, per un totale di euro 103.000. Perché Sindaco Falcomatà paghiamo più di quanto dovuto, quando vi è la possibilità di risparmiare sui prezzi, ed altresì perché non si fanno i contratti direttamente con l'agente nazionale dell'artista, ma si preferisce contattare gli intermediari locali facendo lievitare i prezzi delle agenzie madri ? Per quale motivo vengono aggiunti spese varie attribuiti ai cantanti quando sono già compresi nel prezzo degli artisti ? Perché l'orchestra del maestro Arbore che è numerosa ha bisogno di un backline locale e non usa i propri strumenti e il loro sevice che li accompagna in tutti i concerti ? Attendiamo risposta”.