Direttore: Aldo Varano    

LA GAZZETTA del SUD cambia veste editoriale

LA GAZZETTA del SUD cambia veste editoriale

Da domani Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia saranno in edicola con una nuova veste grafica, entrambi in full color. Una tappa strategica del percorso di sviluppo imprenditoriale intrapreso dalla Societa' Editrice Sud che, dopo aver riunito nei mesi scorsi in un'unica compagine societaria le storiche testate siciliane acquisendo la quota di controllo del Giornale di Sicilia Editoriale Poligrafica Spa, offre adesso due prodotti editoriali rinnovati. L'impaginazione viene quindi ripensata con l'intento di agevolare la lettura, offrendo al contempo nuovi spunti giornalistici e tipografici. E in questa significativa occasione si terrà domani a Taormina il "GDShow- Una serata con le stelle", l'evento organizzato da GDS Media&Communication con la SES , per il quale sono stati gia' venduti 4.300 biglietti il cui ricavato sarà devoluto interamente in beneficenza. Il rinnovamento grafico ha riguardato elementi fondamentali come la testata, la leggibilità e il colore.

Un "regalo" che la SES, guidata dal presidente Giovanni Morgante, offre al suo pubblico, con lo scopo da un lato di incentivare il gradimento, specie nei segmenti di interlocutori piu' giovani, verso uno strumento di conoscenza come quello cartaceo che rischia sempre piu' di perdere appeal rispetto a quelli digitali, dall'altro di mantenere, anzi incrementare, l'affetto verso due realta' informative profondamente radicate sui territori di diffusione. I giornali che, come qualcuno "di famiglia", entrano ogni mattina nelle case dei lettori nel solco della tradizione del quotidiano palermitano, fondato nel 1860 dalle famiglie Ardizzone-Pirri, e della lungimiranza dell'imprenditore Uberto Bonino, che nel 1952 a Messina diede vita alla Gazzetta del Sud, superando i confini siciliani per diventare leader dell'informazione in Calabria. Un gruppo editoriale articolato, che copre oggi buona parte del Mezzogiorno con una informazione completa e multimediale: i quotidiani Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia, le televisioni TGS e RTP, le radio RGS e Antenna dello Stretto e i siti web: e proprio da oggi il sito www.gazzettadelsud.it offrira' anch'esso una rinnovata immagine alla quale corrispondera' anche un potenziamento dei contenuti e della velocita' di consultazione. La pubblicita' locale di tutte testate del gruppo continuera' a essere gestita dalla Gds Media & Communication, quella nazionale dalla RCS MediaGroup, mentre il 51% della Ses Spa fara' sempre capo alla Fondazione Bonino Pulejo di Messina, che svolge le sue attivita' non profit in Sicilia e Calabria.    "La crisi - afferma l'amministratore delegato e direttore editoriale di Gazzetta del Sud Lino Morgante, presidente della Fondazione - non ha frenato la voglia di innovare in un settore, come quello dell'editoria, solo apparentemente maturo.

La Ses ha accelerato il piano d'investimenti, anche grazie al credito d'imposta, e punterà, dopo il restyling di Gazzetta e Giornale di Sicilia al rafforzamento della parte industriale e rediotelevisiva. Contando sull'entusiasmo, e l'orgoglio dell'appartenenza, dei giornalisti, dei poligrafici e di tutti i componenti della nostra grande famiglia, che nonostante i pesanti sacrifici imposti dalla crisi economica e di settore continuano a credere in cio' che fanno e contribuiscono a garantire sempre un'informazione di qualita' al servizio di 7 milioni di calabresi e siciliani".