Direttore: Aldo Varano    

Oliverio a Civita per ricordare le vittime del Raganello

Oliverio a Civita per ricordare le vittime del Raganello

Nella ricorrenza del Trigesimo dalla tragedia del Raganello, il Presidente della Regione Mario Oliverio, insieme al Prefetto di Cosenza, Paola Galeone, a tantissimi sindaci e a numerosi cittadini e rappresentanti istituzionali, si è unito alla comunità civitese per ricordare, attraverso un momento di preghiera e di riflessione, quanti hanno perso la vita a causa dell'improvvisa ondata di piena che il 20 agosto scorso ha travolto quanti si erano avventurati nel torrente per compiere una normale escursione.

La commemorazione ha avuto inizio oggi pomeriggio alle 18:00 con la Divina Liturgia presieduta dal Vescovo dell’Eparchia di Lungro, S.E.R. Mons. Donato OLIVERIO, presso la Chiesa Madre “Santa Maria Assunta” di Civita.

"Vogliamo ricordare chi non c'è più - ha detto il sindaco di Civita, Alessandro Tocci - e di comune accordo con il nostro parroco e l'Eparca della Diocesi di rito greco bizantino abbiamo deciso di dedicare l'intera giornata alla memoria, alla fede e alla speranza affinché cose del genere non accadano mai più".

"Sono qui - ha detto il Presidente della Regione Mario Oliverio - innanzitutto per rendere omaggio alla memoria di 10 persone che hanno lasciato la vita in questa tragica vicenda. Sono qui anche per testimoniare la mia vicinanza ai familiari, alla comunità di Civita e a coloro i quali, in quelle tragiche ore, hanno consentito, con il loro intervento, di salvare bambini, uomini e donne che altrimenti si sarebbero aggiunti alle 10 vittime. Questo luogo deve rinascere. Bisogna trarre spunto dalla drammatica vicenda che si é verificata perché quanto é accaduto non si ripeta mai più".

E’ seguita una fiaccolata a cui ha partecipato l’intera comunità

Al termine della fiaccolata il Maestro Rodolfo Ponce MONTERO (pianista, organista, compositore e uno dei più grandi interpreti al mondo della musica contemporanea) e il Maestro Hilda Ester SALVADOR MENDOZA (pianista e pedagogista), entrambi docenti dell’Università di Guanajuato (Messico), in collaborazione con la Scuola Superiore di musica “F. Cilea” di Castrovillari, concluderanno la serata con un concerto per pianoforte presso la Chiesa Madre di Civita in omaggio alle vittime del Raganello.