Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Trofeo CONI Kinder + Sport: ottima la prestazione del Convitto Campanella

REGGIO. Trofeo CONI Kinder + Sport: ottima la prestazione del Convitto Campanella

(rep) Se la Calabria guadagna posizioni nella classifica finale del Trofeo CONI Kinder + Sport 2018, il merito è anche dell’Istituto reggino Convitto Nazionale “T.Campanella”. La nostra regione si posiziona infatti diciassettesima con un ottimo risultato rispetto alle passate stagioni.

I giovani studenti della scuola reggina, grazie alla sinergia con il Parco Caserta Sport Village, hanno contribuito dunque alla crescita del movimento sportivo regionale che vede ai vertici il CONI Calabria.

Dopo essere stati selezionati dalla FIH Calabria per rappresentare la regione in uno degli sport più nobili come l’hockey su prato, gli atleti del Convitto “T.Campanella”, con il marchio ‘Italica Sport’ cucito sul petto, hanno lottato duramente mostrando maturità e difendendo con forza e tenacia i colori calabresi.

Tre giorni (dal 20 al 23 settembre) di divertimento ma anche di impegno e tanto sacrificio. Quella di Rimini e del Trofeo CONI Kinder + Sport 2018 è stata un’esperienza da ricordare che ha permesso un sano e leale confronto con ragazzi e ragazze provenienti da tutta Italia. Il progetto nazionale multisportivo, dedicato ai piccoli atleti Under 14 tesserati presso le ASD/SSD iscritte al registro nazionale del CONI, ha visto la presenza inoltre di importanti autorità del mondo sportivo nazionale come il presidente del CONI Giovanni Malagò.

La collaborazione e la sinergia tra il ConvittoT.Campanella’ ed il Parco Caserta, ormai capo saldo della programmazione scolastica, prosegue al fine di insegnare ai piccoli sportivi i valori dello sport e crescere agonisticamente per provare ad eccellere in uno sport che appassiona e coinvolge ambo i sessi di tutte le età come ottima alternativa al calcio.

Il dirigente scolastico dott.ssa Francesca Arena si mostra soddisfatta per la partecipazione dei suoi studenti ad una competizione di rilevanza nazionale.

I ragazzi si sono avvicinati ad una nuova disciplina sportiva che da anni è stata assente sul territorio reggino e per molti ancora oggi sconosciuta. Grazie allo staff del Parco Caserta Sport Village gli studenti del nostro istituto hanno ridato vita ad una disciplina nobile come quella dell’hockey su prato partecipando nel giro di pochi mesi ad un torneo così prestigioso – spiega la dott.ssa Francesca ArenaE’ stato un percorso ricco e faticoso che ha portato i giovani atleti al confronto non solo agonistico con diverse realtà sportive di altre regioni. Il percorso tracciato finora con il Parco Caserta Sport Village è stato senza dubbio positivo e virtuoso. Ringrazio il responsabile del Parco Caserta Marco Polimeni, nonché tecnico federale di hockey su prato per aver dato la possibilità ai nostri studenti di intraprendere un viaggio all’insegna della conoscenza, della lealtà e del sano confronto”.