Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Il Circolo Calarco presenta “I demoni del Mezzogiorno” di Oscar Greco

REGGIO. Il Circolo Calarco presenta “I demoni del Mezzogiorno” di Oscar Greco

Greco locandina
Sabato 16 febbraio 2019 alle ore 17.30 presso la sede di Via Amerigo Vespucci n10/g il Circolo culturale G. Calarco- Coop. V.Veneto incontra il Prof. Oscar Greco autore del saggio “I demoni del Mezzogiorno” Rubbettino editore.

Incontro che si collega con un precedente evento del Circolo Calarco, svoltosi in gennaio con la proiezione di un docu-film, dedicato all’Ospedale psichiatrico di Girifalco struttura manicomiale originariamente progettata come manicomio rurale destinato ai bisogni della popolazione della provincia catanzarese e, in pochi anni, divenuto una delle più importanti realtà ospedaliere d’Italia.

L’evoluzione del sistema manicomiale in Italia ha coinciso con la formazione della Nazione ed è proprio in questo scenario che nel 1881 nasce ed opera il manicomio di Girifalco che diventa “luogo simbolo della costruzione scientifica del carattere criminale di un’intera popolazione”

In questo importante lavoro Greco si concentra sulla relazione  tra guerra, follia, marginalità e pregiudizio e, proprio sul pregiudizio si rivelano illuminanti i paragrafi del libro dedicati all’influenza della teoria lombrosiana nell’anamnesi delle malattie mentali e alla individuazione della teoria del “costituzionalismo degenerativo dei calabresi” inquadrato nel mito della razza delinquente.

L’autore, in questo interessante saggio, individua percorsi di ricerca, accumunati dalla sofferenza, come l’impatto della guerra sull’Italia del primo Novecento, l’emigrazione e la condizione delle donne internate e propone una profonda riflessione sulla difficoltà di individuare un confine tra normalità presunta e patologia mentale.

Oscar Greco è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria e collabora da alcuni anni alle attività della cattedra di Storia contemporanea e a settembre del 2018 ha conseguito l’abilitazione per la docenza universitaria di seconda fascia. Oltre a vari articoli e saggi su diverse riviste ha pubblicato Da emigranti a ribelli. Storie di anarchici calabresi in Argentina (2009), è coautore di Rivoluzionari e migranti: Dizionario biografico degli anarchici calabresi (2010), Lo sviluppo senza gioia. Eventi storici e mutamenti sociali nella Calabria contemporanea (2012) e ha curato l’edizione del volume Caro compagno. L’epistolario di Fausto Gullo (2014) e I demoni del Mezzogiorno. Follia, pregiudizio e marginalità nel manicomio di Girifalco (1991-1921) , (2018).

Conversa con l'autore Elisabetta Felletti, interviene Cinzia Messina