Direttore: Aldo Varano    

Gher debutta con "Don't stop", da Reggio a Milano con la Calabria nel cuore

Gher debutta con "Don't stop", da Reggio a Milano con la Calabria nel cuore

Gher1
"Don’t Stop" è titolo del singolo che sancisce il debutto nella scena musicale italiana della reggina Margherita D’Aguì, musicista originaria di Bova Marina (RC). Margherita ha vissuto in Calabria fino ai diciotto anni, per poi approdare a Milano, dove ha deciso di organizzare il suo quartiere generale e ripartire con la sua carriera discografica. La Calabria, però, le è rimasta nel cuore e appena si libera dagli impegni di lavoro torna sempre a casa con grande entusiasmo.

Margherita che all'età di nove anni ha cominciato a studiare canto, solfeggio, chitarra e pianoforte, ha avuto esperienze anche come DJ di musica elettronica. Non solo. Un debutto quello di Margherita, ma, anche un ritorno visto che la sua carriera vanta già una semifinale al Festival di Castrocaro nel 2012 e la partecipazione nel 2014 al talent Amici in onda su Canale 5.

Nel nuovo singolo prodotto da Touch Down Records si trovano le sonorità urban del momento tra i ritmi del rap e le liriche della trap. Il testo che alterna strofe in italiano e ritornello in inglese, racconta una storia del tutto autobiografica. Non fermarsi, inseguire i propri sogni con determinazione pur sapendo quanto sia difficile e insidioso il mondo della musica e dello spettacolo. Gher ha un'immagine forte e decisa, il suo primo tatuaggio se l'è fatto a soli diciassette anni. Dice di essere un maschiaccio e ai tacchi preferisce le sneakers. 

Nel videoclip che accompagna il singolo realizzato da Mattia Biancardi, le protagoniste che affiancano Gher sono tutte al femminile. Una sorta di crew composta di modelle e ballerine accompagna il playback della protagonista, tra auto di lusso, luci della discoteca e un outfit al 100% urban.