Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Donne, successo per lo spettacolo Chi ha cucinato l'ultima cena?

REGGIO. Donne, successo per lo spettacolo Chi ha cucinato l'ultima cena?
donne
C’è un’uguaglianza assoluta fra uomo e donna nei propri diritti e nei propri doveri ed insieme devono
camminare fianco a fianco verso una società più giusta ed equa. È questo il chiaro e forte messaggio
lanciato domenica pomeriggio in occasione di “Chi ha cucinato l’ultima cena. Storia femminile del mondo”,
spettacolo organizzato dall’associazione culturale “L’Amaca” per conto della Spi-Cgil e dell’Auser
nell’ambito della manifestazione “Io l’8 tutto l’anno”.
antonio

L’evento, messo su da Antonio Calabrò e del folto e coeso gruppo che da mesi sta portando avanti con successo la rassegna “Terzo Spazio”, ha fatto registrare il sold out in un Cineteatro metropolitano addobbato dalle mimose, classico simbolo dell’imminente Festa della Donna. Un messaggio lanciato con l’ormai consueta tecnica de “L’Amaca”, cioè quella di fare cultura e far riflettere in modo fresco ed innovativo.
donne10
donne9

donne2Infatti, sul palco di via Nino Bixio, portando in scena lo spettacolo ispirato da un saggio di Rosalind Miles, c’è stata una “passerella” di donne protagoniste nella storia come la matematica, astronoma e filosofa greca Ipazia, la scrittrice Virgina Wolf, la leader delle “suffragette” Elizabeth Cady Stanton e tante altre.

donne6Una passerella fatta di musiche, da quella delle mondine a quella di John Lennon, assicurata con strumenti e voce da Sebastian Trunfio, Salvatore Annaloro, Roberto Modafferi, Alessandra Vadalà, Elvira Costarella e Damiano Sofo.
donne3
E, soprattutto, di monologhi, che hanno sottolineato aspetti importanti come quello che nell’avanzamento dei diritti nella storia non c’è stata l’estensione automatica alle donne e che hanno dovuto combattere per averlo, così come quello dell’incisività delle religioni monoteiste, dogmatiche nel considerarle inferiori all’uomo;

donne5del pensiero analogo di filosofi come Aristotele, Friedrich Nietzsche e Arthur Schopenhauer che, seppur illuminati, le hanno trattate analogamente; dei regimi totalitari, che le hanno usate politicamente per poi abbandonarle
e relegarle in ambiti limitati; delle democrazie, che le tengono lontane dai ruoli politico-economici
strategici.
donne11

donne8Un bel modo di omaggiare la donna, quello de “L’Amaca”, guardando alla storia, analizzando il
presente, impegnandosi per il futuro.
donne4