REGGIO. Il Club Inner Wheel ha presentato l'evento "Le donne e il vino"

REGGIO. Il Club Inner Wheel ha presentato l'evento "Le donne e il vino"

“Le donne e il vino” è l’ originale ed insolito tema scelto dall’Club Inner Wheel di Reggio Calabria, in collaborazione con il Rotary Reggio Calabria Nord, per celebrare l’8 marzo.

Nella  cornice del Castello Aragonese, alla presenza del Sindaco Giuseppe Falcomatà, degli Assessori Lucia Nucera e Irene Calabrò e del Presidente della Camera di Commercio, Antonino  Tramontana, il numeroso pubblico intervenuto ha potuto scoprire la nuova realtà di un mondo un tempo declinato tutto al maschile.

Protagoniste della serata tre imprenditrici Pia Donata  Berlucchi,  Alberta Nesci e Lidia Matera che, con  le loro scelte coraggiose e  spesso controcorrente, hanno raggiunto eccellenti risultati, recuperando varietà perdute di vitigni locali sconosciuti, rari e in alcuni casi quasi estinti.

Dopo i saluti della Presidente del Rotary Reggio Nord, Alessandra Testa, ha preso la parola Pia Donata  Berlucchi , Presidente della famosa azienda “Fratelli Berlucchi”, simbolo storico di Franciacorta e realtà imprenditoriale dalle tradizioni radicate nella produzione di un vino conosciuto e apprezzato a livello mondiale.  L’imprenditrice ha trattato il tema del vino con un affascinante excursus dal mito fino ai giorni nostri, evidenziandone i risvolti filosofici, artistici, politici ed economici.

La giovanissima Alberta Nesci ha raccontato il suoi primi passi nell’azienda di famiglia, un percorso in salita che oggi, grazie al suo impegno, alla passione e alla determinazione, si è ampliata e  rinnovata  con successo portando il vino di Palizzi a competere con vini di fama internazionale.

Lidia  Matera, calabrese di Montalto Uffugo, presidente della Tenuta Terre Nobili ha parlato dei vitigni autoctoni riscoperti  tra le tante varietà ereditate dal padre, scegliendo l’uva più ricca di gusto e di profumi, affidandosi solo alle sue sensazioni. E la scelta è stata vincente, tanto che I suoi vini da anni ricevono premi e riconoscimenti in importanti concorsi vinicoli a livello mondiale.

A conclusione degli interventi delle imprenditrici protagoniste della serata, Carmelo Romeo, Delegato ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) e Katia Lavilla Poletti, Presidente  Inner Wheel di Reggio Calabria, hanno sottolineato come l’amore per la terra, l’attaccamento alle tradizioni, la determinazione, la consapevolezza del risultato che si vuole raggiungere ma, soprattutto,  la passione sono  gli elementi che accomunano le meravigliose “donne del vino” .