REGGIO. Venerdì a Palazzo Campanella convegno "Donne e sport" promosso dalla CRPO

REGGIO. Venerdì a Palazzo Campanella convegno "Donne e sport" promosso dalla CRPO

Si svolgerà venerdì, con inizio alle 15.30, nella sala Giuditta Levato di Palazzo Campanella, il convegno “Donne e sport – una discriminazione mai sconfitta. Prospettive di riforma per un cambiamento”.

L’evento, promosso dalla Commissione regionale per la parità dei diritti tra uomo e donna, è patrocinato dal Consiglio regionale della Calabria, dal Comitato regionale del Coni, dal Dipartimento di giurisprudenza, economia e scienze umane dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, dall’Ordine degli avvocati di Reggio Calabria e del Comitato pari opportunità dello stesso e dal Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Architetti di Reggio Calabria.

L’idea della Cpo regionale è di elaborare, coinvolgendo le Istituzioni e gli esperti del settore, un nuovo testo normativo che possa assicurare, a partire dalla nostra Regione, le garanzie necessarie ad abbattere le discriminazioni di genere spesso denunciate, talvolta taciute, nelle diverse discipline sportive.

Dopo l’introduzione dell’avv. Maria Rita Stilo, componente della Cpo regionale, interverranno:

Nicola Irto, Presidente del Consiglio regionale della Calabria

Angela Robbe, assessore al Lavoro e al welfare della Regione Calabria

Giuseppe Falcomatà, sindaco della Città metropolitana di Reggio Calabria

Cinzia Nava, presidente Cpo regionale

Maurizio Condipodero, presidente Coni Calabria

Cecilia D’Angelo, dirigente territoriale Coni

Silvia Salis, membro del Consiglio nazionale Coni

Angela Busacca, docente di Diritto sportivo presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria

La partecipazione all’evento consentirà il riconoscimento di tre crediti formativi da parte degli Ordini patrocinanti.