TAURIANOVA (RC). Sabato 1 giugno Congresso di fondazione della Sezione intercomunale ANPI

TAURIANOVA (RC). Sabato 1 giugno Congresso di fondazione della Sezione intercomunale ANPI

Sabato 1 giugno 2019 si svolgerà il Congresso di fondazione della Sezione intercomunale ANPI di Taurianova, destinata ad accogliere gli iscritti dei Comuni di Taurianova, Cittanova, Gioia Tauro, Oppido, Rosarno, Rizziconi, San Ferdinando, Terranova Sappo Minulio.

L'insediamento della Sezione è stato deciso, come previsto dallo Statuto Nazionale, dal Comitato Provinciale di Reggio Calabria, che, nella riunione del 13 maggio 2019 ha condiviso e accolto le richieste dei "fiduciari" ANPI dei comuni interessati.

Al Congresso di fondazione, programmato dalle ore 9,30 alle 13,00 presso il Centro Agroalimentare e del Legno di Taurianova (via Antonio de Curtis,29), parteciperanno, con diritto di voto, tutti gli iscritti dei comuni interessati, ai quali spetta il compito di approvare i documenti congressuali ed eleggere gli organismi dirigenti della Sezione.

Il Comitato Provinciale dell'ANPI invita a partecipare al Congresso anche i "fiduciari" e tutti gli iscritti dei comuni della Piana, nell'auspicio che la fondazione della Sezione di Taurianova costituisca un'ulteriore tappa nel percorso dell'insediamento dell'Associazione dei Partigiani sull'intero territorio della Città Metropolitana.

Dopo l'elezione della Presidenza del Congresso, interverranno per i saluti l'onorevole Giuseppe Lavorato, il Sindaco di Taurianova, Fabio Scionti, il Presidente della Consulta delle Associazioni, Filippo Andreacchio, i Presidenti delle Sezioni di Polistena e Palmi, Rino Tripodi e Franco Russo; seguirà la relazione introduttiva del Presidente del Comitato Provinciale, Sandro Vitale.

Successivamente è previsto il dibattito e quindi le conclusioni del Presidente Provinciale, alle quali seguiranno gli adempimenti congressuali, riservati esclusivamente agli iscritti dei comuni interessati.

Al congresso sono invitati gli Amministratori di tutti i comuni di pertinenza della Sezione ed i giornalisti della carta stampata, dei giornali on-line e di tutte le emittenti radio e TV.

Il Congresso si svolgerà in forma pubblica e sarà aperto, oltre che ai cittadini, alle associazioni, alle organizzazioni sindacali e politiche che si riconoscono nei valori della nostra Costituzione nata dall'antifascismo e dalla Resistenza.