IRTO: In Calabria sulla sanità c'è un'ininterrotta passerella del Governo priva do soluzioni

IRTO: In Calabria sulla sanità c'è un'ininterrotta passerella del Governo priva do soluzioni



 "Viviamo una stagione molto complicata, sulla sanita' il Consiglio regionale non puo' nemmeno incardinare un progetto di legge in commissione perche' siamo una regione commissariata. Tra l'altro e' intervenuto il decreto Calabria". Cosi' il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, a margine dell'incontro di oggi a Palazzo Campanella nel corso del quale il coordinamento Comunita' competente ha presentato le Linee guida per una riforma della sanita' in Calabria.

    "C'e' una passerella continua da parte del governo nazionale sulla nostra sanita', senza arrivare a decisioni concrete - ha aggiunto Irto - Il decreto Calabria mi pare che sia un gigantesco spot che non ha portato a nulla: non consente di fare assunzioni, non consente di fare un passo in avanti nelle infrastrutture ospedaliere calabresi. Non capisco quale sia la soluzione che il governo nazionale vuole mettere in campo". Ha concluso il presidente del Consiglio regionale.