REGGIO. La Villetta di Santa Caterina prende forma

REGGIO. La Villetta di Santa Caterina prende forma

santacat
Sta prendendo forma la Villetta Sant’Ambrogio di Santa Caterina, interessata dai lavori di riqualificazione da parte del Comune di Reggio Calabria.
Il restyling, messo in atto dall’amministrazione di Palazzo San Giorgio, restituirà all’intera collettività un’area preziosa per bambini, famiglie anziani.

Un campo da bocce regolamentare, un’area ludica attrezzata con scivoli, dune e  arrampicate, un’area dedicata ai cani, panchine, cestini e tavolini, sono tutte le componenti che troveranno spazio tra il verde dell’area cittadina, che entro fine mese (condizioni meteo permettendo), arricchirà la zona nord della città. In particolare l’area per i cani sarà circondata da siepi e arricchita da una fontana utile per gli amici a 4 zampe.

Questa mattina il Sindaco di Reggio, Giuseppe Falcomatà, e il Vicesindaco metropolitano, Riccardo Mauro, hanno effettuato un sopralluogo per monitorare lo stato di avanzamento dei lavori.

 “Sta per essere ultimato il parco urbano a disposizione dell’area nord città, che fino a qualche anno fa versava in grave stato di degrado e abbandono – ha spiegato il Sindaco Falcomatà - e rappresentava un vero pericolo per i tanti bambini che, uscendo dall’istituto scolastico Falcomatà, erano costretti a giocare su giostrine insicure. Abbiamo investito tanto, attraverso i Patti per il Sud, per realizzare quest’opera che, adesso, si avvia alla conclusione e che rappresenterà un luogo sicuro dove trascorrere del tempo, non solo per i bimbi ma anche per le famiglie, gli animali domestici e gli anziani”.
santacat2

Il progetto, che rientra nell’ambito di “15 agorà per 15 quartieri”, prevede una pavimentazione fluttuante che permetterà agli alberi di respirare e l’area sarà, inoltre, dotata di un moderno sistema di video sorveglianza.

 “Questa è la dimostrazione di come un’amministrazione seria parli con i cittadini o, meglio, li ascolti, prestando massima attenzione alle loro istanze ed esigenze per offrirgli pronta risposta – ha affermato il Vicesindaco Mauro -. Il campo da bocce ne è dimostrazione lampante, essendo stato inserito sulla base delle richieste della cittadinanza, approfittando di una variante del progetto resasi necessaria per risolvere il problema del punteruolo rosso. Le aree verdi al servizio della collettività vanno ad aumentare e, se non ci sono problemi meteo, la villetta sarà fruibile entro la fine settembre”.

--