REGGIO. Il circolo Calarco presenta “ Non mi posso lamentare” di Paolo Cattaneo

REGGIO. Il circolo Calarco presenta “ Non mi posso lamentare” di Paolo Cattaneo

Cattaneo locandina
Sabato 25 gennaio 2020 alle ore 18.00  il Circolo culturale G. Calarco- Coop. V.Veneto- Coop. V. Veneto, presso la sede di Via Amerigo Vespucci n 10/G, presenta “ Non mi posso lamentare” di Paolo Cattaneo, Rizzoli Lizard edizioni.

Paolo Cattaneo, giovane fumettista genovese attualmente in nomination per la 47ª edizione del Festival International de la Bande Dessinée di Angoulême (Francia), ha esordito con la raccolta di storie brevi  Pali della luce (2012) per poi pubblicare con Canicola  L'estate scorsa (2015), tradotto in Francia nel 2019,  Manuelone (2017),  Non mi posso lamentare (20219).

“Non mi posso lamentare” racconta la storia di Danilo operaio dell’Ilva che, da quando ha scoperto che gli restano pochi mesi di vita, ha deciso di cominciare a fumare. Lo fa di nascosto però per non dare altri pensieri alla sua compagna Tanya che aspetta un bambino. Lui lo sa che non è suo, ma fa finta di niente, perché l'idea di questa creatura lo distrae da tutto quello che non gira per il verso giusto. Ha solo paura di non esserci quando nascerà. Allora, per tenersi stretta la vita, ogni giorno Danilo scappa dalla sua periferia e, come in una caccia al tesoro, si avventura fuori città alla ricerca di un posto tutto suo. Si nasconde dove può, fuma e si rilassa scrivendo lunghe lettere a questo bambino che, per quanto ancora non esista, è tutto quel che resterà del suo mondo. A lui Danilo racconta la sua storia, quella di un perfetto sconosciuto che non ha mai capito cosa gli stesse capitando e perché.

Non mi posso lamentare è un fumetto di travolgente ricchezza emotiva che riesce nel miracolo di dar voce a una profonda umanità senza mai cadere nel sentimentalismo.

Simone De Maio presenta e conversa con l’autore