'NDRANGHETA. Chiesta l'autorizzazione a procedere per l'arresto del senatore Marco Siclari (Fi)

'NDRANGHETA. Chiesta l'autorizzazione a procedere per l'arresto del senatore Marco Siclari (Fi)
Nell'ambito dell'operazione "Eyphemos", coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria e finalizzata all'arresto di esponenti della 'locale' di 'NDRANGHETA operante a Sant'Eufemia d'Aspromonte, e' stata chiesta l'autorizzazione a procedere all'arresto nei confronti del senatore di Forza Italia Marco Siclari. "Ancor prima delle ultime elezioni regionali - si legge in una nota della Questura di Reggio Calabria - era emersa l'operativita' della cosca eufemiese" in "vicende squisitamente politiche". Per gli inquirenti, nella campagna elettorale per le elezioni politiche del 2018, "veniva raggiunto un accordo illecito funzionale allo scambio di utilita' corrisposte dai candidati con il sostegno offerto dalla famiglia mafiosa".