Direttore: Aldo Varano    

RC. Le OO.SS. su Sogas

RC. Le OO.SS. su Sogas
ReP
 

FILT CGIL FIT CISL UILTRASPORTI

Segreterie Provinciali

Ai Sig.ri Soci

Dr. Giuseppe Raffa
Provincia di Reggio Calabria
Sede
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Antonella Stasi
f.f. Presidente della Regione Calabria
Sede
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  

Dr. Lucio Dattola
C.C.I.A.A. di Reggio calabria
Sede
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commissione Straordinaria
Comune di Reggio Calabria
Sede
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al Commissario straordinario
Provincia Regionale di ME
Sede
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Dr. Carlo Alberto Porcino
Presidente del C.d.A.
Sogas S.p.a.
Sede
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


E’ sotto gli occhi di tutti la delicatissima situazione venutasi a creare all’Aeroporto di Reggio Calabria: la Società prospetta un nuovo periodo di cassa integrazione o, addirittura, il ricorso a licenziamenti.
Le OO.SS. hanno dato la massima disponibilità a ricercare un percorso condiviso per risolvere la crisi economica, ma non erano e non sono disponibili al rinnovo della cassa integrazione, mentre da parte del C.d.A. questa sembra essere l’unica soluzione praticabile e la sottoscrizione dell’accordo veniva sollecitata con insistenza.
La richiesta di esame congiunto e l’esibizione di adeguata documentazione formulata unitariamente dal sindacato non ha sortito alcun effetto, tanto che non vi è stata alcuna convocazione e non è stata presentata alcuna documentazione.
Mentre sono stati convocati singolarmente i lavoratori precedentemente coinvolti dalla cassa integrazione e gli è stato sottoposto un’ipotesi di accordo individuale.
Tali azioni hanno indotto le OO.SS. ad interrompere le relazioni con l’Azienda.
In questi giorni la stampa ha pubblicato un botta e risposta tra un anonimo gruppo di lavoratori ed il Presidente Porcino, un confronto senz’altro poco sereno che ha contribuito a peggiorare il clima in Azienda.
Le OO. SS. non intendono partecipare a tale scontro che è estraneo allo stile ed al metodo che esse sono use tenere nel confronto con le controparti.
Siamo particolarmente preoccupati che tale clima non abbia sbocchi positivi e che possa sfociare in gesti sconsiderati da parte di chi è esasperato da una situazione complessiva difficilmente sopportabile.

 


FILT CGIL FIT CISL UILTRASPORTI
(A. Scali) (G. Larizza) (S. Scuderi)


Le firme sono depositate in segreteria