Direttore: Aldo Varano    

Collettiva AutonoMIA RC: il 27 giugno di nuovo in Piazza per “YO DECIDO” in sostegno alle donne spagnole

Collettiva AutonoMIA RC: il 27 giugno di nuovo in Piazza per “YO DECIDO” in sostegno alle donne spagnole
ReP
 

Le donne in Spagna, dopo il 1 febbraio, hanno continuato le loro azioni di lotta sul territorio contro la legge Gallardon che intende di fatto vietare l’aborto come libera scelta della donna, permettendolo solo in rarissimi casi.

Come previsto, dopo le elezioni europee, il governo Rajoy torna all’attacco. Il 27 giugno infatti verrà avviato il dibattito parlamentare di questa proposta di legge che, di fatto, criminalizza l’aborto.

La lotta delle donne spagnole E’ LA NOSTRA LOTTA

Dopo la bocciatura della risoluzione Estrela da parte del Parlamento Europeo, dopo i continui attacchi delle lobby confessionali italiane alla nostra 194 e la determinazione di questo governo spagnolo a proseguire sulla strada dell’annullamento di un diritto fondamentale TORNEREMO IN PIAZZA ANCHE A REGGIO CALABRIA!

Insieme alle nostre sorelle spagnole e a tutte le donne che si stanno nuovamente mobilitando in tutta Europa, chiediamo che non venga approvata la proposta del governo Rajoy!

- PER UN' EUROPA LAICA E DEI DIRITTI
- PER IL RISPETTO DELLA NOSTRA LIBERTÀ DI SCELTA E DI AUTODETERMINAZIONE
- PER LA TUTELA DELLA NOSTRA SALUTE SESSUALE E RIPRODUTTIVA.

Saremo quindi venerdì 27 giugno alle ore 18.00 davanti al Teatro Cilea a Reggio Calabria con un presidio informativo.

Vi aspettiamo

”Nessuna donna può essere proprietà oppure ostaggio di un uomo, di uno Stato, né, tanto meno, di una religione.”
(Stefania Noce)


Collettiva AutonoMIA Reggio Calabria

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.