Direttore: Aldo Varano    

RC. Oggi seconda preassemblea sinodiale. Morosini: “cambiamo la città”

RC. Oggi seconda preassemblea sinodiale. Morosini: “cambiamo la città”
ReP
 

Venerdì 11 luglio la seconda preassemblea. Morosini: “cambiamo la città”
Sinodo dei Giovani: a Melito confronto su Cittadinanza e Partecipazione

Sarà il cortile del Santuario di Santa Maria di Porto Salvo a Melito P.S. ad ospitare la Seconda Assemblea Presinodale dei giovani dell’Arcidiocesi di Reggio Calabria – Bova. Una scelta, non casuale, quella del Comune del Basso Jonio reggino più volte sciolto per infiltrazione della ndrangheta: il tema della serata, infatti, sarà “cittadinanza e partecipazione”, nodo spinoso, ma cruciale del Sinodo dei Giovani, ormai giunto al secondo macrotema.
Si giunge a questo incontro, dopo i lavori nelle parrocchie e nelle zone vicariali, iniziati nel mese di marzo ed in questi giorni agli sgoccioli; la tematica certamente si presta a molteplici forme di riflessione: dalla formazione universitaria al mondo del lavoro (e del precariato), dall’impegno in politica agli avamposti di legalità; tanti aspetti che caratterizzano l’età giovanile nel campo essenziale delle Scelte. Un appuntamento che si arricchirà della presenza di importanti interlocutori che si sottoporranno alle domande dei giovani presenti: Attilio Gorassini, preside della facoltà di Giurisprudenza dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Lucio Dattola, presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, Roberto Di Palma, sostituto procuratore della DDA di Reggio Calabria.
“Ascolteremo i nostri giovani, racconta Mons. Morosini, cercheremo di capire quale città desiderano, quale futuro stanno cercando di realizzare”. Non mancheranno idee e proposte concrete, frutto del lavoro parrochiale e zonale di tutti i giovani della Diocesi. “Già durante la Veglia di Pentecoste, continua il presule, ho chiesto ai giovani di tirare fuori il coraggio per ricostruire la nostra città. Serve Speranza e voglia di fare...è il momento di mettercela tutta”.
Al termine del dibattito ci sarà un momento di festa in riva al mare, con la musica delle band giovanili della Diocesi e cena a buffet. L’occasione della Seconda Assemblea Pre-Sinodale rappresenta per tutta la comunità giovanile del territorio reggino un opportunità di confronto e di crescita personale e collettiva.