Direttore: Aldo Varano    

RC. Svolta oggi l'Assemblea Generale del Forum del Terzo Settore

RC. Svolta oggi l'Assemblea Generale del Forum del Terzo Settore
ReP
 

“È stato certamente un anno impegnativo quello appena trascorso ma quello che ci aspetta lo sarà ancora di più”.
Con queste parole il portavoce Luciano Squillaci apre i lavori dell’Assemblea del Forum Provinciale del Terzo Settore di Reggio Calabria tenutasi stamane, sabato 5 luglio, nell’aula magna dell’Accademia delle Belle Arti.
A quasi un anno di distanza dalla sua formalizzazione e riconoscimento, il Forum Provinciale di Reggio Calabria si ritrova a discutere ed a tirare le somme degli ultimi mesi, dei risultati raggiunti e delle prospettiva future che si aprono oggi sui territori calabresi.
L’appuntamento di oggi – sottolinea Squillaci – ci chiama a riflettere sui tanti stimoli che arrivano dalla scenario nazionale: dalla riforma del welfare e del terzo settore proposta dal governo, alla costituzione della Consulta del Volontariato all’interno del Forum, in linea con l’esperienza nazionale e di altre realtà territoriali. Ma soprattutto non dimentichiamo che siamo alla vigilia di un anno importante e cruciale: partirà in maniera definitiva tutta la partita dei Fondi POR 2014- 2020 e saremo chiamati, così come stiamo già facendo a livello regionale, a dire la nostra avanzando proposte. E un’occasione importante per rimettere al centro l’idea di un nuovo modello di società fondato sul welfare e sulle comunità.
Non dimentichiamo inoltre – prosegue Squillaci – che per quando riguarda la nostra provincia si apre la stagione, volenti o nolenti, della Città Metropolitana e con lei l’intera partita del Fondi PON Metro con specifiche misure che ci toccano da vicino: l’inclusione sociale su tutti.
Dobbiamo tutti avere la piena consapevolezza che il sistema di società con il quale abbiamo a che fare in questo momento è definitivamente fallito, si tratta di costruire un modello nuovo, che parta dalle Comunità e dalle relazioni tra cittadini e che abbia il suo centro nella solidarietà e nella partecipazione. Su questo, attraverso specifici laboratori, il Forum del Terzo Settore si sperimenterà nei prossimi mesi.
Proprio nei giorni scorsi si è chiusa la campagna di consultazione lanciata da Renzi per la costruzione condivisa della riforma. Una bozza di linee guida che presto sarà portata all’attenzione del Parlamento. La riforma andrà a toccare alcuni aspetti fondamentali e che riguardano l’agire quotidiano dei forum: l’associazionismo, il servizio civile, il 5 per mille. I contributi in tal senso sono giunti anche dal Forum di Reggio Calabria.
La relazione di apertura è stata affidata al contributo dei membri del Comitato di Coordinamento che hanno trattato i diversi temi posti all’ordine del giorno.
Dal livello associativo: il Forum di Reggio Calabria si presenta oggi come una forza capace di mettere insieme ben 177 organizzazioni sociali di diversa natura e distribuite capillarmente sull’intera provincia. Un livello cresciuto giorno per giorno e frutto di un percorso di relazioni e contatti continui. Sono stati istituiti nei mesi scorsi tre Forum territoriali – Area Grecanica, versante Stretto e Piana – che vanno ad aggiungersi al già esistente Forum della Locride.
Si sono succeduti negli interventi introduttivi i membri del coordinamento - Pasquale Neri, Mario Alberti e Giuseppe Carrozza – portando all’attenzione dell’assemblea il lavoro sin qui svolto nei rapporti con le Istituzioni, nelle pratiche di rivendicazione portate avanti sui territori e in città, ma anche i continui rapporti di consultazione avviati con gli enti e frutto anche di un duro lavoro di riconoscimento e legittimazione che oggi consente al Forum di presenziare con autorevolezza ai tavoli di indirizzo strategico sui livelli locali e regionali.
La parola passa poi all’assemblea che da subito stimola il dibattito aprendo la discussione sull’ormai strutturato vulnus rispetto ai servizi alla persona e sulle strategie future da mettere in campo da parte del Forum.
L’assemblea si chiude con l’approvazione del rendiconto annuale, del regolamento interno e dell’indirizzo per la costituzione della Consulta del volontariato all’interno del Forum.

Distinti Saluti

Il Portavoce
Luciano Squillaci