Direttore: Aldo Varano    

RC. Pentimele, Sorgonà: si trasformi ex Fiera in Area Camping

RC. Pentimele, Sorgonà: si trasformi ex Fiera in Area Camping
ReP
 

Proprio al centro di Pentimele era stata concepita e incastonata l’ area “fieristica” che non è stata solo uno spazio espositivo per Reggio ma anche un grande Parco in grado di ospitare nel tempo Concerti ed importanti Manifestazioni Culturali dando sfogo naturale all’impianto urbanistico asfittico della città oltre che alla sua stessa circolazione veicolare.
Reggio nel “non preservare” distrugge ed annulla funzioni e memoria storica di se stessa; lo ha fatto con la Villa Comunale, l’ Arena lido ,il Miramare, il Lido Comunale e certo non poteva mancare nell’elenco anche la Fiera.
La situazione di degrado attuale della Struttura in questione è veramente sconvolgente; non solo da un punto di vista di decoro ( alcuni padiglioni sono occupati abusivamente ed utilizzati come “abitazione “) ma anche per l’assenza in città di uno spazio significativo che aveva conosciuto molto prestigio ed allargava fisicamente le prospettive anche del nostro tessuto imprenditoriale e produttivo .
Abbiamo parlato per anni di “città turistica” ma non si è capito fattivamente cosa si sia fatto per sviluppare in concreto questo progetto ed è per questo che avanzo una proposta in tale direzione:
trasformiamo l’ex Fiera in un’Area turistico-ricettiva destinata al visitatore di “passaggio”; un’Area Camping-Ostello attrezzata che possa offrire non solo spazi tenda ma anche quelli per Roulottes e Campers che oggi in città trovano collocazione alcuna impedendo la sosta di tutto quel turismo “nomade” e senza meta che si intrattiene per più tempo solo dove trova accoglienza logistica e stimolo culturale.
Il Camping degli Ulivi è inattivo da anni e per trovarne un altro si deve arrivare praticamente in provincia.
Realizzare dunque un’Area Camping a ridosso di importanti stabilimenti balneari e strutture ,oltre che ben collegata a tutto i resto della città ed al Porto stesso, sarebbe vincente come scelta anche economica.
Infatti a regime potrebbe occupare numerose persone e soggetti non solo per la gestione logistica della struttura ma anche per l’indotto nel campo dei servizi accessori di ristoro ed intrattenimento.
Dentro una “rete” cittadina intelligente fatta di realtà Artistico-Culturali, Monumenti e Percorsi Ambientali ( vedi Collina di Pentimele o Litorale) avrebbe un valore strategico fondamentale.
Se anche alle migliori aspirazioni e progetti non offriamo la possibilità di materializzarsi e divenire realtà allora avremo fallitto nel compito più grande che la vita pubblica detta: quello di migliorarci e migliorare la nostra città e il territorio di cui siamo custodi.