Direttore: Aldo Varano    

RC. Parte la fase di per laboratorio di “ReAction City”

RC. Parte la fase di per laboratorio di “ReAction City”
ReP
 

Parte la fase di per laboratorio di “ReAction City”. Ieri ad “Hop” il primo incontro di un progetto che, tra teoria e pratica, tra progetto ed azione, dal 20 luglio al 2 agosto vuole creare un’esperienza di città-laboratorio di formazione e coesione aperta a “social makers”, ossia associazioni, laboratori, gruppi, movimenti e comitati, e “urban makers”, ovvero operatori di video, fotografia, regia, documentaristica e cinema, progettisti, programmatori, architetti, urbanisti e pianificatori. Un'esperienza condivisa con le comunità presenti sul territorio e partecipata dalle stesse, finalizzata alla proiezione di una visione di città resiliente e coesa in grado di dare ai reggini una nuova identità comune attraverso azioni brevi per effetti lunghi, un'azione sulla visione di città per Reggio di cittadini ed amministratori, anche attraverso idee progettuali o documenti programmatici che rispondano all'agenda urbana già in costruzione. Il docufilm di ReactionCity, con regia di Fabio Mollo, che non sarà inchiesta, ma racconto di luoghi e storie connesse agli spazi urbani. è uno dei prodotti di questa azione di “social innovation urbana” sui temi della coesione e della qualità di vita diffusa, orizzonte di sviluppo e risorse per “Europa 2020”. “ReAction City” è la prima iniziativa che si svolge al Sud in un modo così strutturato, dunque definibile un “progetto pilota” in grado di incubare un'idea intorno ad un partenariato che si prova sul campo per un possibile progetto europeo.
E' il motivo per cui già al primo incontro di linking, attraverso lo streaming, alcuni interlocutori sono stati coinvolti esperti di azioni europee sulla città che si trovavano a Bruxelles. Ad “Hop” si è verificato ciò che favoriscono le pratiche di "city making", cioè fare città grazie anche alla presenza dei primi aderenti al progetto tra referenti di associazioni e laboratori e progettisti che hanno già dato contributi in termini di costruzione della mappatura delle azioni. Le adesioni rimarranno aperte fino al 15 luglio 2014, tutte le info sul sito www.reactioncity.com  e già nelle prossime ore saranno visibili i riferimenti dei partners del progetto, social ed urban makers e la definizione dell'agenda urbana che coinvolgerà la collettività e la cittadinanza attiva.