Direttore: Aldo Varano    

RC. Il Cis della Calabria presenta “Cuba, suoni, colori e immagini dall’isola Caraibica”

RC. Il Cis della Calabria presenta “Cuba, suoni, colori e immagini dall’isola Caraibica”
ReP
 

Per il ciclo “I grandi viaggi nel mondo”, lunedì 21 Luglio 2014, alle ore 21.00, nello spazio del Chiostro San Giorgio al Corso – Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria presenta “Cuba, suoni, colori e immagini dall’isola Caraibica”. Coordina Loreley Rosita Borruto, presidente del sodalizio che organizza l’evento. Introduzione storica a cura di Pasquale Amato, Professore universitario di Storia Contemporanea. Nicola Petrolino, esperto e critico di cinema, attraverso slides, realizzate durante un recente viaggio, illustra i luoghi più belli in un continuo vagabondare tra storia, cultura e natura, tra località immerse nel verde o affacciate sull'azzurro cristallino del mare dei Caraibi, città coloniali e luoghi simboli della rivoluzione. Cristoforo Colombo la definì “la terra più bella che occhi umani abbiano mai visto”. Pur non prendendo alla lettera queste parole, Cuba appare oggi, anche con le sue contraddizioni, un mix entusiasmante di storia, arte e musica, poesia e passione, unitamente ad una cultura straordinariamente ricca. Viaggiare a Cuba vuol dire venire a contatto con le mille tonalità dei costumi dei suoi abitanti, dei suoi paesaggi e delle sue architetture e con la musica che permea tutta la vita dell’isola. Durante l’incontro il percussionista Francesco Surace (Panchito) ci farà conoscere gli strumenti usati nella tradizione afrocubana, risultato di secoli di fusione tra culture diverse.