Direttore: Aldo Varano    

RC. Coni e Consiglio regionale, delegazione calabrese ricevuta dal ministro dello Sport della Georgia

RC. Coni e Consiglio regionale, delegazione calabrese ricevuta dal ministro dello Sport della Georgia
ReP
 

Levan Kipiani ha accolto a Tbilisi, per un incontro istituzionale, il consigliere regionale Giovanni Nucera, il presidente del Coni Calabria Mimmo Praticò e la massima rappresentante dell’associazione dei georgiani presenti nella nostra regione. Al centro dell’incontro, le strategie per rafforzare i rapporti tra le due realtà, specie in campo sportivo-culturale

E’ stato un incontro di alto profilo istituzionale, quello che si è svolto nei giorni scorsi a Tbilisi, dove Nina Maziashvili, presidente dell'associazione Georgiani in Calabria, ha guidato una delegazione ristretta della nostra regione all’incontro con il ministro dello Sport, della Gioventù e della Cultura, Levian Kipiani.
Al vertice con l’esponente di governo hanno preso parte il consigliere regionale Giovanni Nucera e il presidente del Coni Calabria Mimmo Praticò.
Nonostante i numerosi impegni per l’organizzazione della Conferenza programmatica dei ministri dello sport dell’Est europeo, tesa ad avviare politiche comuni tra questi Stati in ambito giovanile, Kipiani ha riservato una calorosa e attenta accoglienza agli ospiti calabresi.
Durante il colloquio, il ministro ha parlato del “processo di riforma in atto in Georgia per la promozione delle politiche dello sport che guardino soprattutto alla rivalutazione e riorganizzazione dei vivai. E’ infatti dai settori giovanili che lo sport può trarre nuovo impulso e costruire così un futuro ricco di successi”.
Il ministro, che nei prossimi mesi verrà in Calabria, ha ricordato il grande valore della scuola tecnica georgiana nella lotta libera, nella greco-romana, nel rugby e nella scherma, discipline che vedono spesso atleti di Tbilisi primeggiare a livello internazionale.
Il presidente regionale del Coni Mimmo Praticò ha auspicato “la creazione di un rapporto di collaborazione e sinergia sul piano sportivo tra la Calabria e la Georgia”, spiegando che “nella nostra regione esistono numerose strutture attrezzate ad ospitare stage di formazione e aggiornamento con atleti provenienti da tutto il mondo”. Praticò, che vanta una lunga esperienza internazionale quale capo delegazione della Nazionale di calcio Under 19, ha espresso la piena disponibilità ad accogliere il Ministro e gli altri componenti della delegazione georgiana nella nostra regione nel prossimo autunno, rivolgendo anche il saluto del Coni nazionale.
Il consigliere Giovanni Nucera, da parte sua, ha sottolineato come “l’apertura del dialogo con il mondo dello sport si inserisca nell’alveo degli ottimi rapporti che esistono tra la Calabria e la Georgia, suggellato da un solenne gemellaggio tra le nostre comunità che hanno imparato a conoscersi, ad apprezzarsi, a convivere in maniera pacifica, aperta solidale. Un rapporto peraltro propiziato dall’impegno e dalla competenza, sia in campo istituzionale che sotto il profilo economico, della dottoressa Maziashvili. Spero – ha concluso Nucera - che l’incontro di Tbilisi possa rappresentare l’avvio di una nuova fase di scambio sociale e culturale tra la nostra regione e la Georgia”.