Direttore: Aldo Varano    

RC. Al via gli eventi promossi da Did.Ar.T. nell’ambito del Progetto Chiese Aperte 2014

RC. Al via gli eventi promossi da Did.Ar.T. nell’ambito del Progetto Chiese Aperte 2014
ReP
 

Il Progetto Chiese aperte, promosso dall’Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova e attuato dall’Associazione di volontariato Did.Ar.T. Didattica Arte Territorio, con il contributo 8x1000 alla Chiesa Cattolica, ha fin qui previsto un Corso di formazione su Arte e devozione in Area grecanica, appena concluso, rivolto a volontari cui affidare, in questa seconda edizione, apertura, custodia e valorizzazione di chiese di rilevante pregio architettonico e storico-artistico site in Area grecanica: in particolare, nei centri di Motta San Giovanni (Santuario di Maria SS.ma del Leandro), Condofuri (Santuario dell’Amendolea), Gallicianò (chiesa di San Giovanni Battista), Pentedattilo (chiese dei Santi Pietro e Paolo e della Candelora), di Bova (Concattedrale di Santa Maria isodia e Santuario di San Leo), di San Pantaleone di San Lorenzo (Santuario di Santa Maria della Cappella) e di Pietrapennata di Palizzi (chiesa dello Spirito Santo).

Grazie al coinvolgimento dei volontari opportunamente formati, nel mese di agosto sarà possibile visitare le chiese interessate in occasione di aperture straordinarie programmate in concomitanza ad eventi promossi dalla Pro Loco di Motta San Giovanni, dalla condotta Slow Food Reggio Area grecanica e dal Gal Area grecanica attraverso il festival Paleariza. Si tratta di sinergie virtuose che hanno reso possibile definire un ricco calendario di eventi, che si apriranno il 30 luglio h 21,30 a Lazzaro con l’incontro su Motta San Giovanni: un patrimonio che si lascia scoprire (promosso dalla Pro Loco di Motta San Giovanni), nel corso del quale sarà presentato il Depliant illustrativo del patrimonio architettonico e artistico di Motta San Giovanni realizzato dall'Associazione Did.Ar.T. Didattica Arte Territorio.

Aperture straordinarie e visite guidate ad alcune chiese di rilevante interesse storico in Area grecanica saranno effettuate nei seguenti giorni: il 2 agosto h 10-11 al Santuario dell’Amendolea a Condofuri e h 11-13 a Gallicianò (in concomitanza ad una manifestazione promossa da Slow Food Reggio Area grecanica); sempre il 2 agosto h 18-21 a Pentedattilo e poi il 10 agosto h 18-21 a San Pantalone di San Lorenzo e il 20 agosto h 18-21 a Bova (in occasione dei concerti programmati in quei siti nelle stesse date dal festival Paleariza); il 13 agosto h 18-21 a Motta San Giovanni (nell’ambito dei festeggiamenti civili della Madonna Assunta).

Le chiese delle quali si propone la visita sono testimonianze architettoniche di gran pregio e conservano al proprio interno, solo per segnalarne alcune, opere d’arte marmorea databili tra Cinque e Seicento, esito di artisti quali Rinaldo Bonanno, Giambattista Mazzolo, Antonello Gagini ed altri di ambito messinese e tosco-romano.

Nell’ambito del Progetto Chiese aperte sono stati altresì realizzati sussidi a stampa (depliants e brochures) con notizie storico-artistiche relative ai singoli edifici, da distribuirsi gratuitamente a visitatori e/o turisti.

Per informazioni su eventi e orari di apertura chiese si contatti Did.Ar.T. Didattica Arte Territorio al n° 3891968047