Direttore: Aldo Varano    

Giovanni Laganà (Riformisti Calabresi) su primarie regionali

Giovanni Laganà (Riformisti Calabresi) su primarie regionali
REP
 

Lo straordinario risultato di partecipazione alle Primarie per la scelta del candidato a Sindaco del Centrosinistra a Reggio ci ha visti in prima fila impegnati a votare il candidato del PD Mimmetto Battaglia.
Siamo stati volutamente in silenzio in questi giorni, onde evitare qualsiasi tipo d’interpretazione da parte di chi volesse speculare su un risultato che è stato così bello come chiacchierato dato il poco scarto di voti (204) che ha separato il vincitore Giuseppe Falcomatà dal candidato Battaglia da noi sostenuto.
Come in tutte le competizioni alla fine c’è sempre un vincitore. La risposta delle urne ha detto Giuseppe Falcomatà che oggi diventa in candidato a Sindaco di tutta la coalizione.
I Riformisti Calabresi salutano quest’investitura con rispetto ed impegno per la prossima campagna elettorale dichiarandosi disponibili a formare una loro lista, solo e solamente dopo un avallo del PD, essendo quasi tutti i propri candidati iscritti o simpatizzanti del partito di Matteo Renzi.
Nel contempo i Riformisti Calabresi salutano con entusiasmo l’ ufficializzazione della candidatura alle Primarie del Centrosinistra per Governatore della Calabria di Gianluca CALLIPO, Sindaco di Pizzo espressione del Segretario Nazionale del PD Matteo Renzi, e sono impegnati, in queste ore, alla raccolta di firme a sostegno di tale candidatura, delegando l’Ing. Filippo Laganà. e l’Avv. Demetrio Pecora a seguire dettagliatamente a livello Regionale e Provinciale tutti i momenti e gli impegni da prendere insieme al candidato Gianluca Callido.
La Calabria e Reggio hanno realmente bisogno di cambiare verso, così come Giuseppe Falcomatà ha la tempra, la stoffa e l’entusiasmo per cambiare la futura città metropolitana, Giunluca Callipo rappresenterà la Calabria nuova e diversa rispetto a quella vecchia, stanca, superata e conservatrice che, non ha più ormai motivo di esistere.
In Calabria o si cambia o si muore, e l’unica speranza di cambiamento è quella di cambiare verso adesso.
I Riformisti Calabresi, spinti più che mai da questi obbiettivi, daranno tutto il loro contributo, mobilitandosi su tutto il territorio Calabrese.

I Riformisti Calabresi
Giovanni Laganà (Coordinatore Regionale)