Direttore: Aldo Varano    

CASTROVILLARI. Verso la Quarta mostra del Cinema, in programma dal 9 agosto al Castello Aragonese

CASTROVILLARI. Verso la Quarta mostra del Cinema, in programma dal 9 agosto al Castello Aragonese
ReP
 

La IV edizione della Mostra sul Cinema, curata pure quest’anno dalle capacità di Enzo Bruno, che viene dedicata ad un concittadino, l’indimenticabile Carmine Bonifati, scomparso anni fa, appassionato irriducibile di cinema, è pronta a presentarsi al pubblico dal 9 agosto, giorno in cui verrà inaugurata, al 14 settembre , nella Sala museale del Castello aragonese di Castrovillari, grazie alla collaborazione delle associazioni Sifeum e Mystica Calabria, impegnate costantemente nella promozione e valorizzazione del patrimonio culturale del capoluogo del Pollino ed al patrocinio del Comune per disponibilità del Commissario straordinario, Massimo Mariani.
Due le novità -preannunciano gli organizzatori- in occasione della mostra: il Concorso “Come una Diva…”, riservato alle creazioni di artisti, artigiani, piccole imprese oltre che hobbisti e la messa in scena di un piccolo Set cinematografico ideato da Valentina Morrone e Francesca Filomia, nel quale i visitatori potranno farsi immortalare, attraverso un trucco speciale e una “fotografia ad arte” proprio come le stars.
Un fatto per rappresentare ancora il fascino che suscita questo mondo, giunto ormai a oltre un secolo di vita, e che l’evento proposto continua a ribadire e rilanciare nel ricordo di scene, di volti, di dialoghi, che hanno mitizzato i capolavori di registi e sceneggiatori di tutti i tempi particolarmente seguiti dall’indimenticabile Carmine Bonifati, affascinato soprattutto dai messaggi di cui erano portatrici tante pellicole grazie anche a registi attenti al reale.
Uno dei suoi preferiti, Stanley Kubrick, diceva “Se può essere scritto, o pensato, può essere filmato”.
E’ con questo sguardo e tensione che si rinnova, così, il consueto appuntamento, a carattere documentale, con il mondo della celluloide, nel capoluogo del Pollino, in particolare con la grande filmografia internazionale di ieri e di oggi, nella quale le “testimonianze” – come le definisce Enzo Bruno – di un centinaio di documenti, tra locandine, fotografie e riviste dei memorabili “ciak”, tracciano, in maniera sintetica e significativa, la storia del Cinema tra Hollywood e Cinecittà.
L’inaugurazione, in programma Sabato 9 agosto, alle ore 19, sarà presentata da Cinzia De Santis, voce di Kontatto Radio Cuore.