Direttore: Aldo Varano    

RC. Sabato e Domenica a Salice la 25^ Sagra della Melanzana

RC. Sabato e Domenica a Salice la 25^ Sagra della Melanzana

Questo fine settimana andrà in scena la 25^ edizione della Sagra della Melanzana. Promosso ed organizzato da Nuova Solidarietà, l'evento costituisce la punta di diamante del ricchissimo programma estivo messo in campo dai dirigenti e volontari dell'associazione. Un percorso sociale, culturale e tradizionale, rivolto al costante sostentamento del Centro di Pronta Accoglienza "Casa della Solidarietà Pasquale Rotatore" e alla relativa Mensa dei Poveri, purtroppo quotidianamente sempre più affollata.

Sabato 9 e domenica 10 agosto a Salice, in un Parco Verde adibito a festa,  sarà l'occasione di gustare la melanzana nei più variegati e prelibati modi: corteccia alla norma, parmigiana, polpette, melanzane in agrodolce, melanzane panate, arrostite, cordon bleu , salsiccia, pane vino, acqua, anguria e dolce.

Saranno disponibili 1000 posti a tavola e da quest'anno è previsto un menu per celiaci (su prenotazione). Nel corso delle due serate, la Sagra della Melanzana sarà animata da due concerti, rispettivamente dai "Taranta Jonia Project" sabato 9 Agosto e dal complesso giunto da Napoli "Oggi e domani Show - Cover Band di Massimo Ranieri" domenica 10 agosto

All'interno dello spettacolo gastronomico trova ampio spazio l'area fieristica composta da 18 stand con i "Prodotti Tipici e Artigianali della Tradizione all'Innovazione". Altre due mostre faranno da cornice alla bontà culinaria, quella della Mostra Fotografica a cura di Alessia Sergi e soprattutto quella della "Storia della Sagra e della Melanzana con le sue proprietà culinarie e mediche" a cura della Professoressa Nuccia Cotronei.

"Dulcis in fundo"... anche quest'anno verrà preparata la parmigiana detentrice del Guinness World Record. Infatti dopo la conquista del record certificato nel 2010 con i suoi 378 kg, anche in questa occasione sarà cucinata sul posto nella padella campione a forma di melanzana "tunisina" lunga 7, 60 mt più 1,70 mt di gambo, larga 2,16 mt, del peso di oltre 400kg, poggiata su un forno caratteristico con un coperchio di oltre 500 kg.