Direttore: Aldo Varano    

LOCRI (RC). Ricevuto l’Ambasciatore d’Italia in Austria

LOCRI (RC). Ricevuto l’Ambasciatore d’Italia in Austria
ReP
 

L’Amministrazione Comunale di Locri questa mattina ha ricevuto presso il Palazzo di Città con visita di cortesia, il dott. Giorgio Marrapodi, attualmente Ambasciatore d’italia a Vienna, nomina arrivata d agosto 2013, e dopo le numerose esperienze diplomatiche rivestite a livello internazionale dal 1988.
Gli amministratori locresi, dopo aver insignito lo stesso Marrapodi del premio “Umberto Ferraro”, non ritirato a causa di impegni istituzionali, hanno voluto rendere omaggio questa mattina allo stesso diplomatico in segno di gratitudine e di cortesia.
Nonostante il colloquio informale tenutosi tra le parti, numerose sono state le tematiche affrontate, presentando le difficoltà prevalenti di questo territorio, con gli obiettivi di sviluppo che si vogliono raggiungere, cercando di sviluppare, possibilmente, futuri rapporti sinergici e di collaborazione.
L’Ambasciatore, rientrato in Città da pochi giorni per passare un breve periodo di vacanza, ha ringraziato il Sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, e tutta l’Amministrazione cittadina per l’accoglienza riservatagli, e si è detto onorato di aver ricevuto il premio “Ferraro”, come cittadino che rappresenta la “locresità” nel Mondo.
All’incontro erano presenti il Vice Sindaco, Raffaele Sainato, l’Assessore alla P.I. e Cultura, Anna Rosa Sofia, il Presidente del Consiglio Comunale, Miki Maio.
Il Sindaco Calabrese, che ha consegnato all’Ambasciatore un bassorilievo in legno realizzato dal giovane artista locrese Giuseppe Alessi, si è detto felice di aver avuto la possibilità di ospitare una persona di così alto profilo istituzionale e che porta alto il nome di Locri nel Mondo. Allo stesso tempo continuerà nel futuro l’impegno dell’Amministrazione nello “sfruttare” il ruolo che riveste il locrese Marrapodi per esportare all’estero la storia, la cultura, i valori di questo territorio, istituendo rapporti proficuo basati su scambi economici e commerciali, nonché turistici. Questi ultimi facendo conoscere agli stranieri le bellezze che Locri e la Locride riservano, grazie anche al potenziamento che sia l’aeroporto di Reggio Calabria che di Lamezia Terme hanno subito in questo ultimo periodo, e anche grazie all’istituzione della navetta che collega la Città di Locri con i due importanti scali aeroportuali.