Direttore: Aldo Varano    

Gerardo Sacco realizza il logo della "Varia" di Palmi

Gerardo Sacco realizza il logo della "Varia" di Palmi

Gerardo Sacco, maestro orafo noto nel mondo, ha creato il logo della "Varia" di Palmi per celebrarne il riconoscimento dell'Unesco quale patrimonio culturale dell'umanità. Il presidente del Comitato "Varia" 2014 Mario Caligiuri, Assessore regionale alla Cultura, cosi' lo spiega: "E' un simbolo semplice ma che contiene tutti gli elementi grafici che identificano il significato profondo della Festa,
l'invocazione alla Madonna per la protezione del popolo di Palmi". "E' una lettera "V" - prosegue - che quasi sembra evocare una forma di cuore, a voler indicare l'iniziale della Festa, disegnata con il simbolo di Palmi e le figure maggiori del corteo: l'Animella, cioè la bambina che sormonta la macchina, e il Padreterno, la figura maschile che la sorregge. Sul lato destro e' disegnato un ramo di palma, l'albero che da' il nome alla Città, mentre a sinistra la lettera e' sormontata da una testa di bambina che richiama l'Animella sostenuta da un braccio culminante con una mano che rappresenta la figura del Padreterno". Caligiuri infine conclude dicendo che "
il logo si identifica in una lettera, che in modo evidente richiama la denominazione della Madonna a cui la secolare tradizione e' dedicata: appunto
quella della Lettera che accompagna il Sacro capello della Vergine, dono
riconoscente della Citta' di Messina nel 1582". Adesso il logo verrà sottoposto
all'attenzione del Comitato della "Varia" per deciderne la piu' efficace utilizzazione presente e futura.