Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Cuzzocrea: industriali apprezzano parole di Ms. Morosini

REGGIO. Cuzzocrea: industriali apprezzano parole di Ms. Morosini

“Non possiamo non condividere quanto affermato dall’arcivescovo metropolita della diocesi di Reggio-Bova, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, in un’intervista rilasciata alla stampa. Le parole del presule sono una fotografia fedele della complessità del momento attraversato dalla nostra città: sentiamo di sottoscriverne il significato e il valore”. Il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Andrea Cuzzocrea, interviene così sulle affermazioni rese dalla massima autorità spirituale cittadina.

“Monsignor Fiorini Morosini, ancora una volta, si è fatto portavoce dei sentimenti più autentici che albergano nell’animo dei reggini – prosegue Cuzzocrea –: dall’analisi di una situazione che da troppo tempo è estremamente difficoltosa, all’appello rivolto alla classe dirigente affinché individui e adotti soluzioni concrete e non ‘cure palliative’ ai problemi dei cittadini”.

Il presidente di Confindustria aggiunge: “Ci convince soprattutto la parte del ragionamento di monsignor Fiorini Morosini in cui si sottolinea la necessità assoluta di porre al centro di ogni azione il Bene comune, operando a favore della comunità reggina con spirito di verità e trasparenza. In particolare, siamo certi che la strada più giusta, per far uscire Reggio dalla crisi socioeconomica e politica in cui versa, sia rappresentata dall’idea del vescovo di costruire a tutti i livelli un fronte unitario delle energie positive che esprime la nostra società. Energie che guardino all’interesse della città con esclusivo spirito di servizio. Mi sento di poter interpretare il pensiero di tutti gli industriali reggini nell’affermare che, per la parte di nostra competenza, in campo economico, ci stiamo già facendo carico di un ‘pezzo’ di tale responsabilità e continueremo a lavorare con il massimo impegno e con amore per Reggio. Riteniamo che gli sforzi profusi da Confindustria negli ultimi due anni siano stati coerenti con questa impostazione e con queste finalità”.

Per Cuzzocrea, “è confortante l’approccio equilibrato di monsignor Fiorini Morisini – frutto di una profonda cultura democratica prima ancora che dei principi dell’azione pastorale – sul tema della lotta alla ’ndrangheta, meritoriamente condotta dalla Procura di Reggio Calabria. Le mafie si combattono con una profonda azione educativa e culturale oltre che con la repressione e sempre, comunque, senza pregiudizi. Proprio perché non debbono esistere posizioni preconcette – conclude il presidente di Confindustria Reggio Calabria – siamo felici della conferma che la Festa della Madonna della Consolazione si celebri regolarmente. Perché un momento così alto di condivisione, di spiritualità e di identità territoriale non può essere inquinato da nessun irriverente ‘inchino’ a cui tutti i reggini onesti si oppongono con forza”.