Direttore: Aldo Varano    

L’AIA di Locri pronta per la nuova stagione sportiva

L’AIA di Locri pronta per la nuova stagione sportiva
ReP
 

La Sezione AIA di Locri si sta preparando al meglio nell’affrontare la nuova stagione sportiva con i propri arbitri impegnati nella preparazione atletica presso lo Stadio di Siderno, identificato come Polo d’allenamento sezionale, iniziata già dallo scorso 16 luglio sotto la guida del preparatore prof. Ilario Capocasale.
Tanti gli arbitri presenti, dai più giovani a quelli più anziani, dai nazionali ai sezionali, con tutte le categorie interessate, sia per il calcio che per il calcio a 5. Tantissimo l’entusiasmo che trapela all’interno di un gruppo sano, amalgamato e ben disposto a seguire le indicazioni del preparatore, che ha individuato un programma personalizzato per ogni singolo arbitro, con lavoro intenso effettuato nonostante il caldo di questi mesi estivi. Ma la voglia di raggiungere determinati ed importanti obiettivi è più forte di qualsiasi ostacolo che si può presentare.
Molto soddisfatto il Presidente Roberto Rispoli che ha anche notato un incremento di associati che stanno effettuando la preparazione rispetto agli anni passati. Proprio per questo motivo, la Sezione di Locri, come sempre, ma ancor di più quest’anno, si farà trovare pronta fin da subito, con i propri ragazzi predisposti a dimostrare il proprio valore sul campo di gioco, partendo da una buona base atletica. Condizione fondamentale per un arbitro nel raggiungere un’ottima gestione della gara, ancora di più per una figura arbitrale moderna e al passo con i tempi.
Allo stesso tempo, il Presidente Roberto Rispoli, e tutti gli associati sezionali, si congratulano con Anselmo Scaramuzzino, integrato nell’organico CAN D, e Domenico Varacalli, passato alla CAI, insieme agli osservatori Francesco Di Bellonia e Domenico Brugnano, promossi rispettivamente agli organi tecnici nazionali.
Francesco Carbone
Ufficio Stampa AIA Locri