Direttore: Aldo Varano    

ROSSANO (CS). Rossanese: società cercasi

ROSSANO (CS). Rossanese: società cercasi
ReP
 

Onorare i colori ed il buon nome di questa Città. Questo l’auspicio che trasmetto agli atleti che nella prossima stagione sportiva 2014-2015 vestiranno la maglia della Rossanese calcio. Sappiamo tutti il periodo di grave difficoltà che da qualche anno, complice anche la grande crisi economica che continua ad imperversare, sta attraversando il mondo calcistico cittadino, ma ci auguriamo che presto si possa approntare un nuovo progetto ambizioso e di lungo respiro che possa restituire al caloroso ambiente sportivo cittadino, una squadra degna di poter militare in campionati ben più consoni a questa storica piazza. Il Comune contribuirà, facendo la sua parte, innanzitutto garantendo la struttura dello “Stefano Rizzo” in fase di riqualificazione e, in seconda battuta, cercando di favorire il traghettamento dall’attuale fase commissariale alla costituzione di una nuova società.

È quanto dichiara l’Assessore allo Sport Giuseppe Librandi, invitando tifosi e sportivi a ritrovare entusiasmo e passione, in vista dell’imminente stagione calcistica che vedrà i rossoblu impegnati nel campionato di Promozione Gir.A.

Siamo consapevoli – dichiara Librandi – che l’ultracentenaria storia calcistica cittadina, probabilmente, sta attraversando uno dei periodi più critici, a causa di una serie di concause che stanno contribuendo a questa situazione. Ma è chiaro che oggi, più che mai, c’è necessità di ritrovare motivazioni e passioni per continuare ad onorare questa maglia che nel corso degli anni ha regalato ai nostri tifosi tantissime emozioni. Da qui il mio appello ai tifosi, agli ultras della Brigata bizantina, affinché, pur condividendo a pieno la loro giustificata disaffezione, ritornino a dare fiducia a questa squadra, composta da giocatori di questo territorio e della nostra Città, che amano questa maglia, affidati al giovane duo tecnico De Rosis-Aloisi che sta trasmettendo loro tanto entusiasmo. È ovvio che il prossimo e delicato step, dal quale dipenderanno il futuro e le ambizioni della Rossanese, sarà la composizione della società dopo un lungo periodo di commissariamento durato per quasi un anno. A proposito è doveroso porgere un sentito ringraziamento all’attuale Commissario Pino Luberto, che con tanti sacrifici sta curando minuziosamente le fasi di traghettamento societario. Una fase, questa – annuncia l’Assessore allo Sport – alla quale l’Amministrazione comunale vorrà contribuire in modo concreto, ponendo come base imprescindibile che, chiunque voglia contribuire alla pianificazione di un nuovo progetto calcistico, lo faccia nel pieno rispetto della Città, della maglia e dei tifosi. Più volte, in passato, abbiamo assistito a palesati sotterfugi che probabilmente hanno nuociuto in modo determinante alle sorti della compagine societaria. Non possiamo permetterci più di sbagliare. Servono – conclude Librandi - forze imprenditoriali nuove e rinnovate che garantiscano speranza a questa realtà sportiva. Solo partendo da queste premesse l’Esecutivo si farà carico di assumere il ruolo essenziale di contribuire alla costituzione della nuova società.

Intanto l’invito è a prendere parte alla prima uscita stagionale ufficiale dell’Audace Rossanese il prossimo sabato 30 Agosto 2014, alle ore 17, per la partita casalinga di Coppa Calabria contro il Corigliano calcio che, per via dei lavori di riqualificazione che stanno interessando il manto erboso dello “Stefano Rizzo”, sarà giocata a cambi invertiti allo stadio “Brillia”.