Direttore: Aldo Varano    

LOCRI (RC). Amministrazione promuove bando per famiglie

LOCRI (RC). Amministrazione promuove bando per famiglie
ReP
 

L’Amministrazione Comunale di Locri, nell’ambito degli interventi alla famiglia, intende dare continuità al programma di aiuto e supporto alle persone non autosufficienti, intervenendo direttamente all’interno del proprio territorio di competenza. In particolare, nell’ambito del Fondo non autosufficienza per gli anni 2009 e 2010, finanziati dalla Regione Calabria - Settore Politiche Sociali, nell’ambito della L.R. 23/2003, si è inteso erogare un sostegno economico alle famiglie con soggetti diversamente abili gravi. In tal modo, l’Amministrazione Comunale, con la realizzazione di questo progetto, interviene a supporto delle necessità dei disabili, nello specifico nei confronti di una fascia della popolazione con bisogno di aiuto maggiore. L’obiettivo del progetto è quello di contribuire e/o prevenire a rimuovere le cause di solitudine e di isolamento tipiche della categoria interessata, in un’ottica rinnovata di azioni e iniziative promosse e sostenute dalle nuove politiche sociali per la famiglia e a sostegno dei disabili.
Il suddetto programma che la Regione Calabria aveva finanziato con DGR 360/2009, DGR 544/2010 e 749/2010, è stato recepito da questa Amministrazione e portato a compimento con Determinazione n.92 del 06/05/2014. Il progetto si concretizza nell’erogare un contributo, una tantum e ad un solo componente, alle famiglie con soggetti diversamente abili gravi.
La somma complessiva del progetto finanziata dalla Regione Calabria è pari ad €27.852,21, non consente di programmare interventi a lunga scadenza, ma soltanto la possibilità di intervenire temporaneamente su poche persone in condizioni di disagio sociale gravi.
Il bando, indetto con avviso pubblico, è scaduto il 31 maggio 2014. Al termine ultimo sono pervenute ben 31 domande e, ad ogni singola famiglia, verrà erogato un contributo di 800 euro.
Un plauso giunge dal Sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, e da tutta l’Amministrazione per l’esito positivo di questo importante progetto, seguito nello specifico dalla Consigliera Anna Mollica.
A tal proposito, prossimamente sarà organizzato un evento pubblico che prevede la partecipazione di tutte le persone destinatarie del contributo che, unitamente ad altre persone diversamente abili ed anziani, avranno un momento di svago e di socializzazione con l’Amministrazione Comunale e con tutti i cittadini che vorranno intervenire